Ceccano cammina per la pace: fermate la follia della guerra


Sono stati in tanti a marciare oggi, sabato 8 ottobre, a Ceccano, dal Piazzale della Stazione: sono passati davanti a S. Francesco dove hanno tutti recitato l'invocazione di pace del proverello d'Assisi, fa' di me uno strumento della tua pace; poi davanti allo stabilimento Annunziata, dove hanno ricordato che non c'è pace senza giustizia, senza... Continue Reading →

La Caritas: la guerra ha un impatto devastante sulle famiglie dei profughi, due campi estivi per i ragazzi


La guerra in Ucraina continua ad avere un impatto devastante sulle famiglie e in particolare sui bambini.  Lo si legge in un comunicato stampa della Caritas di Frosinone che scrive: “C'è anche un grande vuoto nell'istruzione – raccontava già a maggio p. Vyacheslav Grynevych, Direttore Caritas Spes, aggiungendo: “la guerra ha esasperato tutto. Nonostante sia garantita almeno la didattica... Continue Reading →

Insegnaci a ricostruire ciò che le bombe avrebbero voluto annientare


Ci svegliamo al mattino e per qualche secondo siamo felici ma poi ci ricordiamo subito quanto sarà difficile riconciliarci. Signore, dove sei? Parla nel silenzio della morte e della divisione, insegnaci a fare pace, ad essere fratelli e sorelle, a ricostruire ciò che le bombe avrebbero voluto annientare. Queste alcune delle parole che una donna... Continue Reading →

In quest’ora di tribolazione ricorriamo a Te, a Ceccano la consacrazione di Ucraina e Russia al cuore di Maria, venerdì 25 marzo, ore 17


𝐄𝐜𝐜𝐨 𝐥𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐠𝐡𝐢𝐞𝐫𝐚 𝐜𝐡𝐞 𝐢𝐥 𝟐𝟓 𝐦𝐚𝐫𝐳𝐨 𝐢𝐥 𝐏𝐚𝐩𝐚 𝐩𝐫𝐨𝐧𝐮𝐧𝐜𝐞𝐫𝐚̀ 𝐩𝐞𝐫 𝐜𝐨𝐧𝐬𝐚𝐜𝐫𝐚𝐫𝐞 𝐞 𝐚𝐟𝐟𝐢𝐝𝐚𝐫𝐞 𝐥'𝐮𝐦𝐚𝐧𝐢𝐭𝐚̀ 𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐜𝐢𝐚𝐥𝐦𝐞𝐧𝐭𝐞 𝐥𝐚 𝐑𝐮𝐬𝐬𝐢𝐚 𝐞 𝐥'𝐔𝐜𝐫𝐚𝐢𝐧𝐚 𝐚𝐥 𝐂𝐮𝐨𝐫𝐞 𝐈𝐦𝐦𝐚𝐜𝐨𝐥𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚 e a Ceccano sarà pronunciata nel Santuario di Santa Maria a fiume, alle ore 17, dal vescovo mons. Spreafico O Maria, Madre di Dio e Madre nostra, noi, in... Continue Reading →

Caritas, come aiutare i profughi ucraini


Sono 22 i profughi dall'Ucraina ad oggi assistiti dalla Caritas di Frosinone. Sono stati sistemati in abitazioni messe a disposizione da privati a Castro dei Volsci, Ceccano, Monte San Giovanni Campano e Veroli. L'accoglienza è completamente sostenuta dalle comunità parrocchiali. Sono assistiti altri 11 profughi che hanno trovato rifugio presso parenti. Lunedì 21 marzo ne... Continue Reading →

Oggi non ho incontrato due donne ucraine, oggi ho incontrato le mie nonne, a Ceccano la realtà della guerra


di don Tonino Antonetti Per tanti può sembrare un racconto di altri tempi, per chi come me la guerra l’ha sentita raccontare solo dai propri nonni, invece non è così, pur se di riflesso ora la stiamo toccando con mano anche noi.I miei nonni mi raccontavano sempre dei profughi, degli sfollati, di quando loro erano... Continue Reading →

Ceccano, due famiglie ucraine ospitate dalla caritas


Da ieri le nostre parrocchie, scrive l'arciprete don Tonino Antonetti, stanno ospitando due famiglie arrivate dell'Ucraina, grazie alla disponibilità di un appartamento messo a disposizione da una famiglia ceccanese.Ringraziamo le molte persone che si sono adoperate per far fronte a questa emergenza improvvisa. Il necessario per ora è stato procurato, per cui è opportuno non... Continue Reading →

Frosinone, sono 299 gli ucraini presenti nel territorio della diocesi


Lo ha reso noto la Caritas di Frosinone che ha chiesto alle parrocchie del territorio di contattarli tutti per verificare eventuali necessità e soprattutto se stiano aspettando profughi dalle zone di guerra. Gli ucraini nella diocesi sono 299 di cui 246 donne. Quasi la metà, il 42%, vive a Frosinone, 128 di cui 101 donne,... Continue Reading →

Frosinone, la Caritas per le vittime della guerra in Ucraina


La Caritas diocesana di Frosinone promuove una raccolta fondi per far fronte ai bisogni immediati delle  popolazioni vittime del conflitto in Ucraina. Le somme raccolte saranno gestite in linea con le indicazioni che Caritas  Italiana fornirà in base all’evoluzione del conflitto o attraverso contatti della Diocesi stessa. In ogni caso  saranno promossi acquisti di viveri... Continue Reading →

Frosinone, palazzo civico illuminato con i colori dell’Ucraina ma non è vero


Eppure lo si legge sul sito del comune di Frosinone, in cui c'è una foto di palazzo Munari, nuova residenza civica della città capoluogo, illuminato da i colori della bandiera dell'Ucraina. C'è anche una dichiarazione solenne del sindaco Ottaviani. Peccato che la notizia non sia vera e la foto risulti un fotomontaggio...

Se non fossi prete, starei in Ucraina a difendere la mia patria, i nostri parenti sono lì sottoterra, la drammatica testimonianza del parroco ucraino a Ceccano


Le nostre famiglie, i figli, i nipoti, i mariti di queste donne che sono qui in mezzo a voi vivono da giorni sottoterra, non sappiamo dove siano, non sappiamo se domani potremo sentirli di nuovo. Vogliamo soltanto vivere da ucraini nella nostra terra e non essere sottomessi di nuovo alla Russia. Così don Sviatoslav Tytuliak,... Continue Reading →

Ceccano, in preghiera per la pace nel mondo e in Ucraina, il vescovo Spreafico con i fedeli greco cattolici


Dopo aver presieduto la Messa nella chiesa di San Nicola, in Ceccano, il Vescovo Ambrogio si è recato, con il parroco don Tonino Antonetti ed alcuni fedeli, nella vicina chiesa di San Sebastiano, in Piazza Municipio, per un momento di preghiera con i fedeli della chiesa greco-cattolica ucraina. Insieme si è pregato per la pace... Continue Reading →

La pace di Francesco e il pericolo della guerra in Ucraina, ragioniamo insieme con l’Ac sulle parole del papa, on line, mercoledì 26 gennaio, ore 21,30


Il papa ha chiesto a tutti di pregare per la pace e perché non si arrivi alla guerra tra Russia e Ucraina. L'Azione Cattolica della diocesi di Frosinone ragionerà sulle parole di papa Francesco per la Giornata Mondiale della Pace, quanto mai attuali oggi e si preparerà alla giornata di preghiera chiesta da papa Francesco.... Continue Reading →

Ucraina, l’Europa trema


di Fulvio Scaglione Sottovalutata per un anno intero (proprio nel febbraio scorso scoppiavano a Kiev i disordini di Euromaidan che portarono alla fine del regime filorusso di Viktor Janukovich), la crisi in Ucraina è oggi un incubo per l'Europa intera. In particolare, molti si chiedono se il conflitto non possa allargarsi, fino a coinvolgere Paesi... Continue Reading →

Venti di guerra e stupore triestino


di Giovanni Grandi Per noi triestini che siamo stati “internazionali” sotto l’Impero Austro-ungarico per molto più tempo di quanto non siamo stati “nazionali” (e nazionalisti) sotto l’Italia, per chi ancora sente parlare nei racconti popolari di quando «l’Austria ghe ga intimà guera ala Serbia», la percezione del collasso di civiltà a cui si va incontro... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: