Acea, riparte la battaglia legale, Ceccano in prima fila


Ci riprovano in 22, con Ceccano a fare da battistrada: vogliono mandare a casa Acea, nonostante le ultime vicende giudiziarie abbiano dato ragione all'azienda gestore dell'acqua in gran parte della provincia di Frosinone. E parte un'altra battaglia legale. Ci racconta tutto Alessio Porcu: Ventidue comuni, tutti rappresentati dagli avvocati Valerio Tallini, Claudio Martino e Vincenzo... Continue Reading →

Festival Francesco Alviti, Ceccano, ora tocca alla musica leggera, al tango e a Rossini


Tre serate da non perdere al Festival Francesco Alviti, a Ceccano, in Piazza S. Giovanni, alle ore 21,30: sabato 30 giugno tocca alla musica leggera d'occasione, quella che siamo abituati ad ascoltare ditrattamente, magari perché siamo al ristorante o impegnati in una festa. Ma è musica di grande livello se gli artisti sono bravi: e... Continue Reading →

Il cuoricino vezzoso del razzista antigay


di Simone Esposito Ieri Viareggio s’è svegliata con un po’ di muri imbrattati da svastiche e da auspici di roghi di per omosessuali, neri e rumeni. E fin qui la notizia quasi non c’è: sono mesi che si raccolgono i frutti di una strategia politica scientificamente tesa a esasperare l’esasperabile e a capitalizzarlo orientandolo verso... Continue Reading →

Hanno visto ciò che hanno predicato


Pietroalviti's Weblog

Questi martiri hanno visto ciò che hanno predicato

 caravaggio-crocifissione-di-san-pietro1   Il martirio dei santi apostoli Pietro e Paolo ha reso sacro per noi questo giorno. Noi non parliamo di martiri poco conosciuti; infatti «per tutta la terra si diffonde la loro voce e ai confini del mondo la loro parola» (Sal 18, 5). Questi martiri hanno visto ciò che hanno predicato. Hanno seguito la giustizia. Hanno testimoniato la verità e sono morti per essa.
    Il beato Pietro, il primo degli apostoli, dotato di un ardente amore verso Cristo, ha avuto la grazia di sentirsi dire da lui: «E io ti dico: Tu sei Pietro» (Mt 16, 18). E precedentemente Pietro si era rivolto a Gesù dicendo: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente» (Mt 16, 16). E Gesù aveva affermato come risposta: «E io ti dico: Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa»…

View original post 409 altre parole

Ceccano, Festival Francesco Alviti, bagno di folla ed entusiasmo per la Fanfara della Polizia e il coro Josquin Des Pres


Tanta, tantissima gente, silenzio, bellezza, gioia, festa per i cittadini in divisa, grande musica al Festival Francesco Alviti che nella sua terza serata, giovedì 28 giugno, a Ceccano, in Piazza S. Giovanni,  ha ospitato la Fanfara della Polizia di Stato e il Coro Josquin Des Pres, diretti da Secondino De Palma e da Mauro Gizzi,... Continue Reading →

Festival Francesco Alviti, Ceccano, dopo Gershwin e i giovani, ecco l’opera lirica con la Fanfara della Polizia e il coro Josquin des Pres, giovedì 28


Note magiche a Piazza San Giovanni a Ceccano per il Festival Francesco Alviti: esordio in grande spolvero con la Rhapsody in blue di Gershwin con Monaldo Braconi al pianoforte e l'Orchestra di Fiati Città di Ferentino, diretta da Alessandro Celardi di fronte ad un pubblico che ha salutato gli esecutori con oltre 10 minuti di... Continue Reading →

L’onorevole contadino, un’intervista al sen. Angelo Compagnoni


Nel giorno in cui Angelo Compagnoni ci ha lasciato, in memoria delle tante vicende che mi hanno visto collaborare con lui, spesso in maniera critica, ma sempre nella stima profonda, ripropongo un’intervista di qualche anno fa

Pietroalviti's Weblog

E’ stato uno dei protagonisti della storia del XX secolo a Ceccano e in Italia soprattutto per le politiche relative all’agricoltura: bracciante, contadino, entrò in politica subito dopo la guerra, nelle fila del Pci arrivando ad esserne deputato e senatore per quattro legislature. Tornato a Ceccano, Angelo Compagnoni è stato sindaco della città alla fine degli anni 80. La CGIL lo ha intervistato nella sua abitazione in via Maiura. Il filmato, intitolato L’onorevole contadino, è stato presentato il 4 maggio nel Liceo di Ceccano, durante il convegno della CGIL su Lavoro ieri, oggi e domani. Ecco un estratto dell’intervista

View original post

Festival Francesco Alviti, si comincia con Gershwin, martedì 26 giugno, ore 21,30


Sarà George Gershwin con la straordinaria intuizione della Rhapsody in blue ad inaugurare la magia: quella forza che da dieci anni trasforma Piazza San Giovanni a Ceccano in una specie di miracolo. E' il Festival Francesco Alviti, nato dagli amici di questo giovane musicista travolto dal male, ed oggi diventata una delle pratiche culturali della... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: