Frosinone brucia, Arpa: in inverno ci sono più polveri di quelle dell’incendio


L'allarme sulle polveri derivanti dall'incendio è stato ridimensionato dall'ARPA, l'agenzia per l'ambiente della Regione Lazio: in un comunicato l'Agenzia fa presente che non c'è pericolo diossina e che la concentrazione di polveri nell'aria è stata abbastanza relativa e certamente inferiore a quella che normalmente si respira a Frosinone quando sono accesi i camini del riscaldamento.... Continue Reading →

Frosinone, le polveri dell’incendio riempiono l’atmosfera


Il picco massimo è stato registrato a Corso Lazio con 216 mg per mc, contro un massimo di 50 consentito dalla legge: lo riportano le centraline del sistema ancler che nella mattinata del 24 hanno registrato un forte aumento della presenza di polveri provenineti appunto dall'incendio della zona aeroporto. Al momento in cui scriviamo la... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Patrica, polveri e puzza, mix di veleni


Mal'aria imperante nel Frusinate: una mattinata dominata dalla puzza ancora bel lontana dall'essere debellata e dall'inquinamento atmosferico che ha raggiunto livelli davvero pericolosi. Il livello di guardia sulla puzza, che stamattina dava l'idea di una provenienza organica, come quella che una volta contraddistingueva lo squaglio del saponificio Annunziata, sembra essere sceso. Invece le sostanze fastidiose... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, polveri oltre il doppio del consentito, mal’aria per tutti


Mal'aria per tutti: le centraline arpa di Frosinone, Ceccano e Cassino tracciano una pericolosa classifica di veleni. In testa Frosinone, arrivata a quota 120/50, seguita ad un'incollatura da Ceccano, ferma a 114 e da Cassino ad 80. I valori sono stati sfondati anche nella seconda centralina di Frosinone, quella di viale Mazzini. Non respirate...

Mal’aria Frosinone oltre ogni limite: raggiunta quota 201, Ceccano, pur con il blocco, segue a 167


Aria pessima nella valle Latina: le centraline dell'Arpa restituiscono dati impietosi. A Frosinone, domenica 13 gennaio, è stata sfondata quota 200, 4 volte oltre il limite massimo di 50 previsto dalla legge. A Ceccano, nonostante la domenica di blocco totale, sono stati registrati 167 mg per mc di media nelle 24 ore, segnale chiarissimo di... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, mal’aria per tutti, valori ben oltre il 250%


Non respirate, date retta: sabato 12 gennaio la centralina di Frosinone ha raggiunto quota 132, quella di Ceccano 131, con buona pace di tutte le forze politiche ed amministrative. Si tratta di valori che superano di quasi tre volte il massimo consentito dalla legge. Le due città stanno vivendo un periodo pessimo dal punto di... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, mal’aria: dati migliori rispetto al 2017


Frosinone 77 giorni avvelenati contro 91 e Ceccano in seconda posizione con 70 contro 86, dal 1° gennaio: sono migliori i dati della qualità dell'aria del 2018 rispetto a quelli del 2017, anche se registrano ancora una situazione gravissima, carica di conseguenze soprattutto per gli apparati respiratori e cardiocircolatori. Da tempo infatti le associazioni dei... Continue Reading →

Frosinone, valori del particolato alle stelle, secondo Ancler


Pessime notizie per l'aria di Frosinone: il sistema di monitoraggio Ancler, nato dall'incontro tra l'Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente di Frosinone ed Evlogica, dà risultati davvero preoccupanti Tutte e 12 le centraline hanno rivelato una qualità dell'aria completamente compromessa dalle polveri sottili. Si tratta in questo caso delle polveri ultrasottili, le pm2.5. Le centraline... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino: migliorano le polveri ma cresce il pericolo ozono


La concentrazione delle polveri sottili è un po' migliorata e mediamente il valore è al di sotto dei limiti. Aumenta invece in maniera molto forte la concentrazione dell'ozono, e anche quello dell'ossido d'azoto. Sono i dati sulla qualità dell'aria nel Lazio, diffusi da Arpa Lazio, che confermano come l'inquinamento atmosferico sia il problema più importante... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, polveri fuori controllo, quasi il 300 per cento in più


138  e 117 invece di 50: questi i valori registrati dalla centrali di Frosinone e Ceccano domenica 14 gennaio 2018, fra l'altro con il blocco delle auto in corso nella città capoluogo. Si tratta di valori molto pericolosi per la salute, con immediate conseguenze per gli apparati respiratori e cardiocircolatori.  

Frosinone, Ceccano, mal’aria sempre prime nel Lazio, crescono i pericoli per la salute di tutti


Continuano i dati negativi delle centraline dell'arpa per Frosinone e Ceccano anche in questo inizio d'anno pur caratterizzato da una lieve ventilazione. Eppure di fronte a dati così preoccupanti (come i quasi 100 giorni di sforamento del 2017) non c'è iniziativa da parte di chi governa il territorio che invece si sofferma sull'episodio della schiuma... Continue Reading →

Frosinone – Ceccano, blocco del traffico, anche per Tolerus è inutile


Il Centro Studi Tolerus di Ceccano ha pubblicato recentemente i risultati di uno studio gestito dall'associazione che dimostra in maniera inequivocabile come gran parte dell'inquinamento dda polveri sottili sia dovuto alla combustione di legna ed altri materiali biologici, come il pellet. I dati possono essere trovati in questa presentazione: una boccata d'aria Sulla base di... Continue Reading →

Ceccano, blocco del traffico e dati segreti


E' in corso il blocco del traffico intercomunale: nelle scorse settimane, a Ceccano, l'amministrazione Caligiore ha affermato di essere costretta ad applicare tale provvedimento ma di ritenerlo assolutamente inefficace. Secondo i dati i possesso di palazzo Antonelli la responsabilità dell'inquinamento atmosferico è da attribuire agli impianti di riscaldamento e non al traffico. Perché questi dati... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, mal’aria, blocco del traffico anche in campagna, colpa dei camini


Blocco del traffico anche in via La Valle. Sarà inevitabile visti i dati resi noti dal Comune di Ceccano, in una intervista rilasciata dal delegato all'ambiente, Savoni, a Ciociaria oggi e che ancora una volta danno ragione a coloro che attribuiscono a stufe e caminetti le maggiori responsabilità per la mal'aria e richiedono dunque rifessioni... Continue Reading →

Polveri sottili,Terni sceglie le centraline portatili. A Frosinone disponibili da anni


Il FabLab di Frosinone le ha già disponibili da anni ma nessuno gli ha dato retta: ora Terni batte tutti. Rivelatori portatili per le polveri: vigili urbani, operatori stradali, medici, insomma una rete di sensori consultabili dal proprio cellulare che ci dica qual è lo stato delle polveri in quella determinata strada, un rilevamento non... Continue Reading →

Polveri sottili, Frosinone, Ceccano, qualcosa si muove?


Abbiamo stigmatizzato più volte la tracotanza nell'affrontare il problema dell'inquinamento atmosferico da polveri sottili comune per comune, con provvedimenti assolutamente inefficaci e generatori di confusione fra i cittadini, costretti a barcamenarsi tra ordinanze sicadali tutte differenti l'una dall'altra. Ora pare qualcosa si stia muovendo fra gli amministratori che sembrano orientarsi verso un clima di collaborazione, soprattutto... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, mal’aria, non respirate!


Bisognerebbe proprio obbedire: i valori delle polveri registrati dalle centraline dell'Arpa Lazio sono impressionanti, anche tre volte superiori ai massimi consentiti dalla legge, con il record di Frosinone a 166, contro il limite di 50. Possibile che i sindaci di Frosinone, Ceccano, Ferentino, Alatri, Veroli, cassino, Ceprano etc. non sentano la necessità di riunirsi per... Continue Reading →

Mal’aria, Frosinone, Ceccano, Cassino, polveri alle stelle


300 per cento in più rispetto al massimo dei valori consentiti a Frosinone, 250 a Ceccano, 200 a Cassino: sono i valori percentuali della mal'aria che respiriamo ogni giorno nel più totale disinteresse delle autorità competenti, eppure anche loro respirano la stessa aria. Ecco il drammatico risultato delle rilevazioni relative al 1° dicembre:  

Frosinone, Ceccano, Mal’aria, per Civis i fondi sono ridicoli


7 euro a testa: tanto ha stanziato la Regione contro le pm10, 45 mila euro a comune, 500 mila soltanto a Frosinone che potrebbe utulizzarli per acquistare un (uno!) bus elettrico. I conti li fa l'Associazione Civis che in un comunicato scrive: In Regione debbono aver pensato che i fondi per il risanamento della qualità dell’aria... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: