Il vescovo di Frosinone al campo profughi delle Fraschette ad Alatri per la Giornata della Memoria


Il Vescovo di Frosinone, mons. Ambrogio Spreafico, in occasione della Giornata della Memoria ha visitato in forma privata il campo di concentramento de Le Fraschette ad Alatri. Il campo fu istituito nel 1941 dalle autorità militari del regime fascista ed entrò in funzione il 1 ottobre 1942 per rimanere attivo fino al 19 aprile 1944.... Continue Reading →

Ribellezza, Alessandro D’Avenia per la giornata della memoria


di Alessandro D'Avenia Quale è stata la cosa più bella di ieri? Ho chiesto qualche giorno fa a una classe di universitari di un master di scrittura. Li incontravo per la prima volta e, per entrare rapidamente in sintonia con loro, ho inventato una forma particolare di appello. Bisognava dire il proprio nome e raccontare,... Continue Reading →

Che cosa hanno fatto? Quello che potevano – Jojo Rabbit


di Alessandro D'Avenia «Che cosa hanno fatto?» chiede il bambino tremante osservando i quattro impiccati penzolare sulla piazza della città. «Quello che potevano», risponde la madre con rassegnata fermezza. È una delle scene chiave di Jojo Rabbit, bellissimo film che racconta, con equilibrio raro tra comico e tragico, la Germania nazista dal punto di vista di... Continue Reading →

In memoria di Piero, continuerò a raccontare


di Matteo Limongi I ragazzi del Liceo di Ceccano con Piero Terracina e Sami Modiano, sopravvissuti all’inferno di Auschwitz e liberati il 27 gennaio 1945 Ho conosciuto Piero Terracina nell’Aprile del 2014 quando, studente del Liceo di Ceccano, ho partecipato al Viaggio della Memoria ad Auschwitz organizzato dalla Regione Lazio. Nonostante le letture fatte, le... Continue Reading →

Sui passi di Gesù, VII, pellegrinaggio diocesano Frosinone: al muro, il bar mitzvah, la gioia, nonostante tutto, la corsa al sepolcro


Non si va via da qui, ci si allontana soltanto, Gerusalemme è il centro della fede: qui tutto è avvenuto, qui tutto è stato scritto, qui ha camminato lui, qui ha parlato, guarito, convinto, convertito, qui è stato seguito, amato, osannato,  qui è stato venduto, tradito, abbandonato, torturato, scambiato con un assassino, qui è stato... Continue Reading →

Il rabbino capo di Roma a Frosinone per la Giornata della Memoria


Sarà il rabbino capo di Roma, Riccardo di Segni, ad intervenire insieme al vescovo Spreafico nella celebrazione diocesana della Giornata della Memoria che avrà luogo a Frosinone, giovedì 14 febbraio 2019, alle ore 18, nell'auditorium diocesano, in viale Madrid, accanto alla chiesa di S. Paolo. Il rabbino e il vescovo discuteranno attorno ai grandi temi... Continue Reading →

Nidi di pietra per inciampare, la Shoah al Liceo di Ceccano


Un percorso per rivivere le sensazioni, le emozioni, le paure, il terrore, le speranze di tutti i loro coetanei scomparsi nel fuoco della Shoah, nell'economia dello sterminio, in cui tutte le intelligenze umane sembravano proiettate alla distruzione, alla morte: è stato questo il senso di Nidi di pietra, la performance messa in senza dagli allievi... Continue Reading →

Dalle tenebre spuntò una luce, lo Stabat di Rossini per vincere la violenza in tre concerti a Ceccano, Aquino e Pofi


Tre concerti per non dimenticare, tre concerti per far emergere la luce dalle tenebre della guerra e della violenza terribile della Shoah. E saranno le note dello Stabat Mater di Rossini a cercare il miracolo della trasformazione delle tenebre in luce. E' questo il senso di ex tenebris Lux fulgebit, l'iniziativa del Concentus Musicus Fabraternus... Continue Reading →

Dio c’è, cercatelo nella grammatica


E' morto a Stoccarda Robert Spaemann, grande pensatore contemporaneo. Ecco un'intervista rilasciata a Il Giornale nel dicembre del 2009 Dio è il "grande rammemoratore". L'immagine di Dio che tiene insieme il fili dei ricordi sarebbe piaciuta a Jorge Luis Borges, e Robert Spaemann, filosofo e teologo, porta una prova dell'esistenza di Dio proprio attraverso questa... Continue Reading →

Liliana, dal binario 21 al Senato


Partita dal binario 21 di Milano il 30 gennaio 1944, Liliana Segre aveva quattordici anni quando è stata deportata ad Auschwitz. Sopravvissuta e testimone della Shoah, molto attiva e sempre vicina a studenti e ragazzi, da pochi giorni è stata nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. In un'intervista a Marino Sinibaldi,... Continue Reading →

Il Liceo di Ceccano al viaggio della Memoria, premio per le vincitrici, in Destinazione Europa


Sono in quattro, hanno vinto la partecipazione al Viaggio della Memoria,organizzato dalla Regione Lazio per i giovani che partecipano alla Giornata della memoria in ricordo della Shoa. Così Laura Di Mario, Soumon Aversa, Chiara Gabriele,del  I C, e  Grazia Gagliardi, II C, del Liceo di Ceccano, parteciperanno al viaggio che partirà da Roma il 2 aprile... Continue Reading →

Il dolore della memoria ed il lavoro del futuro – doppio appuntamento al Liceo di Ceccano giovedì 26 gennaio


Il 26 gennaio del 1944, 3 giorni dopo lo sbarco ad Anzio, aerei americani attaccavano il ponte Berardi allo scopo di rallentare il transito di truppe germaniche dirette verso la cittadina tirrenica. Le bombe mancavano il bersaglio e distruggevano invece il Santuario di S. Maria a fiume. Quel bombardamento, e immagini della chiesa distrutta simboleggiano... Continue Reading →

Auschwitz Birkenau, il Liceo di Ceccano sulle tracce dell’orrore


Gaia Di Veronica e Marianna Traversi rappresenteranno tutti gli studenti del Liceo di Ceccano nel viaggio della Memoria che porterà i giovani del Lazio ad Auschwitz Birkenau dal 10 al 12  di aprile per iniziativa della Giunta Regionale. Il viaggio prevede la visita al ghetto ebraico di Cracovia, città del sud della Polonia, l’incontro con... Continue Reading →

Liceo Ceccano, Memoria Train de vie, Liliana Segre e il silenzio davanti all’orrore


Si comincia alle 8,30 con una scena teatrale liberamente tratta da Train de vie, bellissimo film di  Radu Mihăileanu, a cura delle classi musicali del Liceo, quindi la visione del film e poi alle 10,30 la diretta streaming con la sede de Il Corriere della Sera a Milano dove i giornalisti intervisteranno Liliana Segre, sopravvissuta ai... Continue Reading →

Sonderkommando, il racconto Shlomo Venezia al Liceo di Ceccano sabato 23 gennaio, ore 11,15


Sabato 23 gennaio, alle ore 11,15 il Liceo di Ceccano  avrà l’onore di ospitare la sig.ra Marika Kaufmann Venezia , moglie di Shlomo Venezia , uno dei più accreditati testimoni della tragedia della Shoah:  fu sonderkommando ad Auschwitz, incaricato di rimuovere i cadaveri dalle camere a gas e spostarli nei forni.  I compiti dei membri di un... Continue Reading →

Le pietre d’inciampo, Stolpersteine


L'11 gennaio a Roma verrano posate 11 Stolpersteine (pietre d'inciampo) dell'artista Gunter Demnig nei Municipi I, II, VII, XIII. Le pietre d'inciampo sono nate per depositare, nel tessuto urbanistico e sociale delle città d'Europa, una memoria dei cittadini deportati nei campi di sterminio nazisti. Nel selciato stradale delle città, davanti alle abitazioni dalle quali sono... Continue Reading →

Cent’anni di memoria, con l’orchestra di Ferentino


Sei concerti per ricordare lo scoppio  della “Grande Guerra”, un programma di grande spessore musicale ed una formazione che ormai da anni può essere annoverata tra le più importanti d’Italia. Iniziata a Frosinone presso il Teatro Nestor nel mese di maggio la tournée dell’Orchestra di Fiati “Città di Ferentino” diretta dal M° Alessandro Celardi è... Continue Reading →

Per un parco dei fiumi, festa dell’acqua al Liceo di Ceccano, sabato 30 maggio, ore 9


La Memoria dell’acqua, che cosa hanno significato i fiumi del territorio nella storia e nella vista di quanti hanno abitato la Valle Latina, le tradizioni dei fiumi Sacco e Cosa, oggi ridotti a semplici sollettori di scarichi e non più in grado di rappresentare l’elemento fondamentale del sistema ambiente: questo il tema del convegno che... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: