Inquinamento e sprechi, per l’arpa il ministero non ha memoria


schiumasacco4di Denise Compagnoni per il Messaggero

Le critiche del Ministero all’Arpa Lazio sui fondi destinati alla sub perimetrazione del SIN Valle del Sacco? “Frutto di incomprensioni dovute a recenti riassetti del Ministero che hanno portato alla perdita di una parte di memoria storica della fruttuosa collaborazione”. È l’ipotesi che l’Agenzia regionale per la protezione ambientale avanza in risposta alle contestazioni mosse dalla Direzione generale del Ministero dell’Ambiente sull’utilizzo di fondi (ad oggi 1,2 milioni di euro) destinati ad attività di sub perimetrazione, il primo passo per la tanto attesa bonifica della Valle del Sacco. Attività che però il Ministero ha giudicato superficiali e in qualche caso dubbie (non è stato giustificato ad esempio l’acquisto di quattro auto), tanto da bloccare l’erogazione della quarta tranche del finanziamento (300.000 euro). “Al documento del dicastero – spiegano dall’Agenzia – sarà data puntuale risposta alla ripresa delle attività”. Ma i vertici dell’Arpa hanno voluto sin da subito fare delle precisazioni: “Il progetto è stato portato avanti per sei anni (dal 2008, data di firma della convenzione, ndr) con una rilevante mole di lavoro svolto, di cui il Ministero è stato costantemente informato, senza che abbia mai osservato alcunché. L’Arpa ha utilizzato le risorse assegnate secondo schemi classici dei progetti di supporto tecnico e ricerca, che prevedono l’acquisizione di risorse umane e di beni strumentali non altrimenti presenti”. Il riferimento è a 12 contratti di collaborazione, altro punto sulla cui utilità il Ministero ha posto l’accento. “I professionisti individuati, laureati e assunti a progetto tramite pubblici avvisi – spiegano dall’Agenzia – hanno supportato l’ente in oltre 300 sub-perimetrazioni in un area molto vasta e complessa”. Insomma, la conclusione dell’Arpa sta nell’ipotesi che “le obiezioni sollevate siano frutto di incomprensioni dovute a recenti riassetti del Ministero che hanno portato alla perdita di una parte di memoria storica della fruttuosa collaborazione”. E sulle polemiche sorte sulla vicenda? “I fondi messi a disposizione – rispondono dall’Agenzia – sono stati spesi per gli studi preliminari necessari alle successive bonifiche che saranno a carico dei responsabili o di specifici programmi pubblici. Non un euro è stato distolto da futuri interventi di risanamento ambientale che vedranno comunque l’Arpa Lazio continuare a fare la sua parte”. Le polemiche però non si smorzano di certo. Dopo la presa di posizione di Retuvasa che ha chiesto di accertare le responsabilità dell’accaduto, ieri è arrivata una nota del Comitato civico “Umilmente per Patrica”: “Questo scandalo non deve restare impunito. Quei soldi andavano utilizzati per alleviare i danni che, da anni, sono stati perpetrati sul nostri territorio. Potevano essere spesi diversamente, anziché acquistare auto nuove e firmare i contratti di collaborazione i cui risultati, lo dice il Ministero, sono discutibili”. “A questo punto – prosegue il Comitato – ci tornano a mente le tante segnalazioni di inquinamento fatte dall’ex sindaco Caprara che non sono state prese in debita considerazione. Soprattutto monta la rabbia pensando che la Regione, organo di controllo dell’Arpa, in questi ultimi anni si sia limitata ad annunciare proclami mentre, di fatto, i risultati sono sotto gli occhi di tutti”.

post originale qui http://www.ilmessaggero.it/FROSINONE/frosinone_fondi_bonifica_sacco_replica_arpa/notizie/856926.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria @ La Statale

Risorse web per la storia, novità ed eventi della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica, Università degli Studi di Milano

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: