Frosinone, Ceccano, Cassino, mal’aria, l’ARPA non ha dubbi, per il CNR è colpa della legna


Hanno inserito nella centralina di Ceccano due nuovi sensori, teflon e cristalli di quarzo, per tracciare le polveri generate da fonti organiche. Il CNR ha analizzato i dati e ormai non ci sono dubbi: la mal'aria che respirano i cittadini della Valle Latina, quelli di Frosinone, Ceccano, Cassino, deriva in gran parte dalla legna di... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, l’ARPA si affida alla NASA per capire gli effetti della mal’aria sulla salute


Una fotocamera su un satellite studierà le polveri che ci avvelenano tutti i giorni. E' appena partita la collaborazione tra l’ARPA Lazio e il Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa per il progetto MAIA (Multi Angle Imager for Aerosols) il cui scopo è studiare come i diversi tipi di inquinamento atmosferico da particolato influiscano sulla... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, camera a gas per tutti, le polveri al 200% del massimo consentito


Ben 5 centraline su 7, nella provincia di Frosinone, hanno superato ddi gran lunga il massimo contentito dalla legge per le polveri sottili. Rispetto a 50 mg per metro cubo, il 19 gennaio Ceccano ha fatto segnare 108, oltre il doppio, così pure Frosinone scalo a 104 ma anche Cassino a 97. Seguono le altre... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, ricomincia la mal’aria


Con il ritorno del bel tempo si riforma la camera a gas. Nei prossimi giorni il servizio per la qualità dell'aria che respiriamo, curato da Arpa Lazio, ci avverte che le concentrazioni delle polveri sottili supereranno i livelli massimi consentiti dalle leggi. E quelle polveri fanno male non soltanto ai nostri polmoni ma anche al... Continue Reading →

Ceccano, polveri sottili, spostate quella centralina


L'8 gennaio ha registrato una concentrazione media pari a 129 contro il massimo di 50... I campionatori delle stazioni di misurazione di traffico devono essere localizzati ad almeno 4 m di distanza dal centro della corsia di traffico piu' vicina, a non oltre 10 m dal bordo stradale e ad almeno 25 m di distanza... Continue Reading →

Frosinone, incendio fabbrica tendaggi: chi governa l’emergenza?


Forti polemiche a Frosinone per la gestione dell'emergenza per l'incendio nella fabbrica di tende sullo stradone ASI: diversi sindaci del territorio hanno denunciato la mancanza di coordinamento e messo in evidenza come i cittadini si sentano abbandonati a sé stessi, senza corrette informazioni da parte delle autorità. In maniera particolare è stata stigmatizzata la riunione... Continue Reading →

Frosinone, incendio rifiuti Mecoris, il prefetto: allarme eccessivo, informazioni date senza controllo, i medici: il pericolo era reale


Durante l'incendio dei rifiuti alla Mecoris di Frosinone sono state diffuse notizie senza controllo che hanno suscitato allarme ingiustificato tra la popolazione. Così il prefetto di Frosinone bacchetta giornalisti ed amministratori che, durante i convulsi giorni dell'incendio dei rifiuti alla Mecoris, hanno informato la cittadinanza. Secondo il rappresentante del governo sono state date informazioni sbagliate,... Continue Reading →

Frosinone brucia, Arpa: in inverno ci sono più polveri di quelle dell’incendio


L'allarme sulle polveri derivanti dall'incendio è stato ridimensionato dall'ARPA, l'agenzia per l'ambiente della Regione Lazio: in un comunicato l'Agenzia fa presente che non c'è pericolo diossina e che la concentrazione di polveri nell'aria è stata abbastanza relativa e certamente inferiore a quella che normalmente si respira a Frosinone quando sono accesi i camini del riscaldamento.... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino: migliorano le polveri ma cresce il pericolo ozono


La concentrazione delle polveri sottili è un po' migliorata e mediamente il valore è al di sotto dei limiti. Aumenta invece in maniera molto forte la concentrazione dell'ozono, e anche quello dell'ossido d'azoto. Sono i dati sulla qualità dell'aria nel Lazio, diffusi da Arpa Lazio, che confermano come l'inquinamento atmosferico sia il problema più importante... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Patrica, Buschini cambia idea: la puzza c’è


Qualche giorno fa aveva dichiarato che non era stato rilevato nulla di importante, ora invece ha cambiato idea:  la puzza c'è ed è pericolosa visto che l'Arpa decide di impiegare un mezzo mobile per la rilevazione degli inquinanti. Sono le parole dell'assessore regionale all'ambiente Buschini, passato dal "non preoccupatevi" all'aumento dei monitoraggi “L’Arpa Lazio, nel... Continue Reading →

Mal’aria, Frosinone, Ceccano, Cassino, polveri alle stelle


300 per cento in più rispetto al massimo dei valori consentiti a Frosinone, 250 a Ceccano, 200 a Cassino: sono i valori percentuali della mal'aria che respiriamo ogni giorno nel più totale disinteresse delle autorità competenti, eppure anche loro respirano la stessa aria. Ecco il drammatico risultato delle rilevazioni relative al 1° dicembre:  

Ceccano, Frosinone, polveri oltre il doppio dei valori massimi


Respiriamo mal'aria in quantitativi industriali: i valori rilevati dalle centraline dell'Arpa danno risultati assolutamente preoccupanti, superiori del 200% al massimo consentito dalla legge. Se si raggiungono località ad alta quota si vede l'intera Valle ricoperta da una coltre marrone. Speriamo soltanto nell'arrivo dei venti.

Polveri sottili, testa a testa fra Frosinone e Ceccano


Per ora è la cittadina fabraterna ad averla vinta: 67 giornate con i valori oltre i limiti di legge contro 62 di Frosinone, oltre due mesi di aria irrespirabile, secondo quanto dennciano le centraline dell'Arpa Lazio per il controllo dell'inquinamento atmosferico. Chi vuole seguire questa terrible (per i nostri polmoni) competizione può farlo qui http://www.arpalazio.net/main/aria/ Intanto... Continue Reading →

Inquinamento Frosinone, Ceccano, drammatico testa a testa


Ceccano 192, Frosinone, 190: 9 giorni del 2015, 9 giorni di veleni per chi respira. Sono i dati dell'arpa Lazio, come rintracciabili nel sito internet dell'agenzia: il 9 gennaio le polveri sottili hanno fatto registrare valori 4 volte superiori al limite massimo imposto dalla legge, che è 50mg per metro cubo. Intanto sono partiti i... Continue Reading →

Polveri alle stelle con il traffico natalizio a Frosinone e Ceccano


Giornate di veleni per tutti: polveri sottili ben oltre il 400 per cento del consentito, valori pericolosissimi per la salute di tutti i cittadini. I dati sono impressionati: sabato 13 a Frosinone sono stati registrati valori medi pari a 223 mg di polveri per metro cubo, a Ceccano 161. Il valore limite è fissato dalla... Continue Reading →

Inquinamento e sprechi, per l’arpa il ministero non ha memoria


di Denise Compagnoni per il Messaggero Le critiche del Ministero all’Arpa Lazio sui fondi destinati alla sub perimetrazione del SIN Valle del Sacco? “Frutto di incomprensioni dovute a recenti riassetti del Ministero che hanno portato alla perdita di una parte di memoria storica della fruttuosa collaborazione”. È l’ipotesi che l’Agenzia regionale per la protezione ambientale... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Valle del Sacco, sprecati i soldi per la bonifica?


Leggiamo da Il Messaggero di oggidi Denise CompagnoneI fondi per la bonifica della valle del Sacco? Usati per l’acquisto di quattro autovetture e per contratti di collaborazione. Lo studio effettuato? Sommario e superficiale, tanto che “lo stesso risultato, senza impegnare risorse, si poteva raggiungere attraverso l’analisi dei dati delle Camere di commercio di Roma e... Continue Reading →

Inquinamento e puzza, dum Romae consulitur


Riunione martedì mattina a Ceccano tra i responsabili delle diverse amministrazioni comunali i cui territori sono investiti quotidianamente da nauseabonde zaffate di pestiferi odori. L'area è quella lungo la Monti Lepini: ad oggi non è stata ancora individuata la fonte dell'inquinamento e i cittadini dei comuni di Ceccano, Patrica, Supino sono costretti a stare in... Continue Reading →

Inquinamento, si invertono le parti, il comune dice all’Arpa le cose da fare


La Regione Lazio dal 2000 si è dotata di una struttura dal nome evocativo: ARPA, Agenzia regionale per la protezione ambientale. Nell'home page del suo sito si legge che l'ARPA Lazio svolge attività tecnico-scientifica a supporto dell'azione amministrativa ed istituzionale di Regione, Province, Comuni, Comunità Montane ed Aziende Sanitarie Locali, ed attività di monitoraggio delle matrici... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: