La mia ultima ora di religione


di Sergio Ventura per http://www.vinonuovo.it/

giovani di acReligione sembra un gioco virtuale. È fatta a livelli. I primi due si superano quasi a occhi chiusi. Terminato il quinto ginnasio sei in grado di articolare questa risposta a chiunque ti chieda perché fai religione: “Non è storia delle religioni né catechismo”. Poi il Liceo. Stesso senso di inadeguatezza. Nuove materie. Scienze naturali, Fisica, Filosofia. Incontri professori che ti danno del lei. Che si approcciano in modo diverso. Senti la ‘botta’. Annaspi. Aspiri al sei politico. Hai pensato per un attimo che ormai non avessi più nulla da imparare dall’ora di religione. Ti sbagli.

Gilberto Borghi, con parole autorevoli, ha ricordato un suo condivisibile ‘punto fermo’: solo su quella “frontiera” che è l’ora di religione l’ecclesia, attraverso gli Insegnanti di religione, incontravino nuovo degli ‘strani tipi’ di studenti, di cui forse sospetta l’esistenza ma che altrimenti e altrove mai raggiungerebbe (e comunque non allo stesso “modo”). Così è… anche se non (vi) pare. Ed appunto, anche se non (vi) appare, l’insegnamento della religione cattolica è un contesto, un ambiente, un luogo in cui passano molte di quelle ormai novantanove pecorelle fuggite dall’ovile di cui ci parlava qualche giorno fa papa Francesco. Vorrei perciò condividere con voi, in questo tempo di esami di maturità, il racconto di maturazione scritto proprio da una di queste pecorelle:

Esame di terza media. Estate. Tre mesi di nulla. Poi l’ansia. Essere o non essere. Classico o scientifico? Ma sì, classico! Alla peggio cambio. E così, un ragazzo accidioso di 14 anni si ritrova in un ambiente ignoto. Senza amici né conoscenti. Senza sapere se l’indirizzo che gli hanno ‘vivamente’ consigliato sia quello giusto.

Continua a leggere qui http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=1342

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: