Festival Francesco Alviti, 11 serate di grande musica, si parte il 25 giugno


Sarà il Coro del Club Alpino Italiano, diretto da Giuseppina Antonucci a a dare il via alla  V edizione del  Festival Francesco Alviti, martedì 25 giugno 2013, in Piazza S. Giovanni a Ceccano. 11 serate di musica che gli amici di Francesco hanno fortemente voluto per ricordare il giovane percussionista, scomparso il 23 febbraio del 2009, dopo aver coraggiosamente lottato contro un male troppo crudele. La musica era stata la vita di Francesco, con la musica aveva costituito un magnifica rete di amicizie che ora riverberano tutte nelle serate del Festival, vero incontro di giovani nel nome dei giovani che vogliono vivere.

In Piazza S. Giovanni si susseguiranno oltre 500 artisti, in gran parte giovani musicisti, anche molto giovani, come quelli della Banda Giovanile di Ceccano, diretta da Adamo Bartolini che sarà di scena mercoledì 26 giugno. Il giorno successivo, il 27, il Festival ospiterà l‘Orchestra di fiati  Città di Ferentino, uno dei complessi più autorevoli del nostro territorio,  diretta da Alessandro Celardi. L’orchestra sta concludendo la sua preparazione per il Campionato Mondiale di Kerkrade in Olanda e al Festival presenterà il programma che verrà eseguito nei Paesi Bassi. Venerdì 28 giugno,   l’Ensemble di percussioni del Conservatorio Licinio Refice, diretto da Antonio Caggiano presenterà un evento eccezionale: l’opera Drumming di Steve Reich, in prima esecuzione in Italia in questo secolo. Si tratta di una delle più importanti composizioni dedicate alle percussioni nella musica contemporanea. Concerto da non perdere assolutamente.    Nella stessa serata saranno premiati i vincitori del III concorso per percussionisti, intitolato a Francesco Alviti.

Un giorno di pausa e poi, il 30 giugno, spazio all’opera lirica: l’Orchestra Sinfonica Francesco Alviti, nata proprio Francesco con bacchettesull’onda emotiva della morte del giovane percussionista, e il Coro Josquin Des Pres, diretti da Mauro Gizzi, presenteranno Di tanti palpiti: Serata Verdi, un itinerario nella melodramma italiano, nel bicentenario della nascita del grande compositore di Roncole, alla ricerca degli elementi costitutivi dell’opera lirica: soli, coro, orchestra, pianisti, tutti per un programma di cori ed arie verdiane  per festeggiare insieme l‘attività del Concentus Musicus Fabraternus Josquin Des Pres . Il Festival proseguirà  quindi con il rock classico degli  Ika brothers, di scena il 1° Luglio, seguiti poi, il 2 luglio, da un’altra serata dedicata alle percussioni con The Cescko’s drum circle, un quartetto di percussioni, insieme alla classe  del Conservatorio del m° Carlo Di Blasi. Seguiranno il 3 luglio la Banda Giovanile di Ferentino, diretta da Luigi Bartolini e il 4 luglio  la Amaseno harmony Show Band, diretta da Natalino Como. Quindi le due ultime serate dedicate alle bande: il 5 quella di Ceccano, diretta da Adamo Bartolini e il 7 quella di Villa S. Stefano, sotto la guida di Luigi Bartolini.

Tanta bella musica e tanta bella amicizia a fare  da contraltare alla tante brutture di questi anni. Tutti concerti avranno inizio alle 21,30, in Piazza S. Giovanni a Ceccano

V festival manifesto senza comune

6 risposte a "Festival Francesco Alviti, 11 serate di grande musica, si parte il 25 giugno"

Add yours

  1. Iniziative all’insegna dell’amicizia e della buona musica aiutano sicuramente,in un momento della vita come questo, dove le certezze sono sempre meno. Complimenti….

  2. This all looks amazing! What a lovely way to remember Francesco. All good wishes Elizabeth

  3. Carissimo Preside ,

    intanto questa occasione per esprimere la mia stima in tutto quel che fai …!! desidero essere presente in occasione di questo “festival del ricordo” !!. Debbo trovare il giorno per farlo,ma ti assicuro che lo faro’; naturalmente tenendo conto dell’incertezza di cose che possano accadere..!

    ti saluto e mi congratulo per questa bella cosa che ci offri..

    gino tarallo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: