Inquinamento della Valle del sacco e assenza della politica


di Ermisio Mazzocchi - Ho partecipato venerdì 6 giugno al convegno su la condizione della Valle del Sacco organizzato dal Forum democratico di Ceccano. Una iniziativa partecipata, contenuti concreti, obiettivi chiari, tempi precisi. Una condizione ambientale drammatica per gli uomini, l'acqua, le piante, gli animali. La crescita dei tumori per l'inquinamento che colpiscono anche i... Continue Reading →

Valle del Sacco, rinvio a giudizio per tutti gli imputati per il b-hch


Tutti rinviati a giudizio i responsabili delle aziende accusate di aver  riversato nella valle del Sacco le sostanze chimiche che hanno totalmente sconvolto l'equilibrio ambientale del territorio. L'associazione Codici, uno dei soggetti più attivi nel chiedere  giustizia contro gli inquinatori, ha scritto: Una valle flagellata dal disastro ambientale. Tra Roma e Frosinone, infatti, era stata scoperta... Continue Reading →

Una pianta per risanare la valle del Sacco


Una pianta erbacea, appartenente alle graminacee, potrebbe consentire la totale bonifica della valle del Sacco nel giro di cinque -sette anni restituendo terreni decontaminati e acqua pulita. La stanno sperimentando i ricercatori dell’Orto Botanico dell’università Tor Vergata di Roma. Gli studi si concentrano su una pianta in grado di assorbire gli inquinanti che affliggono le... Continue Reading →

Ceccano, ecco l’incubatore d’impresa: e la mediateca?


Il consigliere regionale del Pd è arrivato a Ceccano, ha messo in riga sindaco e assessori e ha decretato: l'ex cartiera Savoni torni ad essere quello per cui è stata ristrutturata, un incubatore d'impresa. Nons appiamo quali siano state le reazioni degli amministratori, che fino ad un giorno prima, come tutti, sapevano che quella invece... Continue Reading →

Valle del Sacco, 120 mila ettari da bonificare


Sono 117.084 gli ettari da bonificare nel sito della Valle del Sacco e in tutto il Lazio sono solo 18 i siti inquinati attualmente bonificati, su un totale di 71. Le situazioni più critiche nel bacino del fiume Sacco, gravemente inquinato per la presenza di beta-esaclorocicloesano, e a Frosinone per la presenza di numerose discariche dismesse.... Continue Reading →

Valle del Sacco, tutela del paesaggio


Da oggi, con il protocollo Mibac-Regione Lazio abbiamo uno strumento in più per progettare il paesaggio della Regione Lazio per farne l’infrastruttura più importante a cui legare gli interventi di sviluppo, recupero ambientale e valorizzazione culturale. La sfida da vincere, in collaborazione con i vari livelli istituzionali, è di quelle ambiziose: dare al Lazio un  piano paesaggistico... Continue Reading →

Sacco, rievoluzione?


Progettare una terra nuova, nella quale agricoltura, industria e cultura possano convivere e svilupparsi, contribuendo  ed essere parte del risanamento ambientale. Questa l’idea centrale dello Smart Valley, il workshop sulla Valle del Sacco promosso dalla consigliera Daniela Bianchi del gruppo “Per il Lazio” che si svolgerà domani alle ore 15 nella sede del consiglio Regionale... Continue Reading →

Valle del Sacco, inquinamento spiato dal colore delle piante


Tre giovani ricercatori dell'Università La Sapienza di Roma hanno applicato l'analisi dei colori alla flora che vive lussureggiante lungo le rive del Fiume Sacco, per cercarne marcatori sull'eventuale presenza di sostanze inquinanti, capaci appunto di modificare il colore stesso degli alberi. Monica Moroni, Emanuela Lupo ed Antonio Cenedese hanno preso come riferimento il Salice bianco... Continue Reading →

Valle del Sacco, Daniela Bianchi guida il tavolo di coordinamento


La Regione Lazio istituirà un tavolo speciale di coordinamento sulla Valle del Sacco. A guidarlo sarà Daniela Bianchi, consigliera regionale del gruppo “Per il Lazio”. Ad annunciarlo è stato il presidente della VIII Commissione Mario Ciarla nel corso dell’audizione di oggi. -Il tavolo permetterà la formazione di una cabina di regia sul tema della Valle del... Continue Reading →

Frosinone e Ceccano litigano e si insultano, altri stringono patti


Mentre continuano le bordate tra Frosinone e Ceccano, con le squadre di cittadini a tifare per uno dei contendenti, altri sindaci ed amministratori si uniscono invece per mettere insieme le forze. E' il caso del patto dei Sindaci che ci viene spiegato da Claudio Baffioni di Roma Capitale: “Il Patto dei Sindaci è un’iniziativa dell’Unione Europea che... Continue Reading →

Frosinone risponde alle accuse del sindaco Maliziola: sono debiti vecchi e stiamo pagando i nostri


800 mila euro e non 1 milione e due, debito delle amministrazioni precedenti e non di quella Ottaviani che in questi mesi ha dato tanti soldi a Ceccano. E' questa in sintesi la risposta dell'assessore frusinate Gagliardi alle forti critiche rivolte al comune capoluogo dal sindaco di Ceccano, Manuela Maliziola, alla quale chiede conto della... Continue Reading →

Associazione Biblioteche, Frosinone ne esce e attacca il comune di Ceccano


Il comune di Ceccano ha difficoltà economiche che vanno ad incidere sul funzionamento dell'Associazione Intercomunale  Biblioteche della Valle del Sacco, perciò Frosinone lascia il consorzio. Il tono della delibera  del consiglio comunale della città capoluogo è perentorio: constatato che, a causa una sostanziale riduzione negli ultimi anni dei contributi regionali, afferenti ai piani annuali relativi alla L.R. 42/97,... Continue Reading →

1800 nuovi posti tra Anagni e Ceprano


E' questo il risultato dell'accordo di programma, stretto tra istituzioni, sindacati e aziende per rimettere im moto l'economia del frusinate. Sembra quasi impossibile ma è il primo esempio di accordo in tutta Italia, stavolta siamo davvero arrivati primi e lo dobbiamo innanzitutto alla tenacia di una giovane  e caparbia donna, Daniela Bianchi, consigliere regionale, presidente... Continue Reading →

Sacco di veleni


di Michele Marangon per http://corriere.it ROMA - Insetticida nell'acqua. E migliaia di persone si ammalano. Accade nella Valle del Sacco, a sud di Roma, dove da oltre vent'anni gli effetti dell'inquinamento ambientale - iniziato un secolo fa con la nascita dell'industria bellica nella zona di Colleferro - vengono monitorati scientificamente. I dati dell'ultimo condotto su 502 persone... Continue Reading →

Nuvole e No, diossina e antiossidanti naturali


Francesca Bianchi ci fa conoscere alcune interessanti considerazioni della dott.ssa Elena Scarfagna Rossi, a proposito della nube tossica sprigionatasi stamane durante un incendio nei vecchi capannoni della Snia di Castellaccio Cari amici della Valle del Sacco, intanto che i politici e gli addetti ai lavori del caso decidono se dirci o no quali sostanze chimiche... Continue Reading →

Tumori, lungo il corso del Sacco quasi il 10% in più


Il 9% negli uomini il 7% nelle donne: questa la percentuale di aumento dei casi di tumore nel bacino fluviale del Sacco. Lo rivela un'indagine presentata a Siracusa dal Dipartimento Ambiente e connessa Prevenzione primaria dell'Iss e dall'Associazione italiana registri tumori (Airtum). Tutti i dati qui http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10373

Inquinamento del Sacco, scontro tra il sindaco e Ceccano 2012


Un popolo inquinato?  Discutono fra loro il sindaco Maliziola e il Movimento Ceccano2012 che ora pubblica i dati  forniti dalla Asl. I dati affermano che un ceccanese su tre sarebbe stato contaminato dal betaesaciclocloroesano, il landano, la terribile sostanza pesticida  prodotta a Colleferro, i cui residui sono stati interrati lungo le fiume del Sacco che... Continue Reading →

Tante le persone contaminate per il Bhch


Sarebbero tante le persone contaminate dal Bhch: lo afferma Ceccano 2012 dopo aver avuto dalla Asl i risultati delle indagini svolte sui cittadini residenti entro un chilometro dalla sponde del fiume Sacco. Sono dati che riguardano Ceccano in particolare ma anche Frosinone, Ferentino, Castro dei Volsci, Ceprano. Nessuno di questi comuni ha chiesto alla Asl... Continue Reading →

Sacco avvelenato, stop al processo


Si ferma il processo contro gli inquinatori del betaesaclorocicloesano, la sostanza scaricata nell'ambiente dalla Snia Bpd di Colleferro e che in molti si ritrovano nel sangue. lo apprendiamo dal sito di Paese Sera in un articolo di E. Formisano Tristemente famosa come uno dei siti più inquinati d’Italia, come l’Ilva di Taranto o Porto Marghera.... Continue Reading →

Polveri, sempre alle stelle, mal’aria per tutti


Valori doppi del normale e completo disinteresse della politica: ci saremmo aspettati infatti, in questi giorni immediatamente precedenti l'elezione del consiglio regionale, di ascoltare qualche proposta per la lotta all'inquinamento atmosferico. Invece nulla, come  se il particolato, il Pm10, non stesse a valori superiori al doppio del consentito. Alla fine di gennaio, c'era stato un... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: