Ceccano, il Festival Francesco Alviti torna in Piazza S. Giovanni


Finalmente torna a Ceccano la piazza della musica e dell’amicizia, 10 serate che avranno momenti diversi, come diversi erano gli impegni musicali di Francesco Alviti, il giovane percussionista scomparso a 22 anni dopo aver invano lottato contro la malattia. Attorno a lui è nato un concorso di disponibilità, gioia, comunione, solidarietà che si è concretizzato in 14 edizioni del Festival a lui intitolato. La manifestazione non si è fermata neppure nei due anni di pandemia, ospitata dalle navata della Collegiata di S. Giovanni Battista a Ceccano. L’edizione n. 14 si farà nella Piazza S. Giovanni, il sagrato della bella collegiata intitolata al precursore. Si comincerà il 12 giugno con il concerto delle giovani speranze musicali di Ceccano, il Coro Ludica Vocalia Fabraterna del Liceo di Ceccano che presenterà un programma di melodie scritte appunto per cori giovanili. Il 21 giugno, Festa Europea della Musica e prima antivigilia della festa patronale di S. Giovanni, sarà la volta della musica da camera del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, che presenterà musiche di Boccherini e Brahms in un vero e proprio Festival della Musica da Camera, curato da Francesca Vicari. Il giorno dopo, 22 giugno, antivigilia della Festa,il Concentus Musicus Fabraternus Josquin Des Pres, con all’organo Guido Iorio, e la direzione di Mauro Gizzi, animerà il Solenne Vespro per la Natività di S. Giovanni Battista, secondo la liturgia propria della Festa. Quindi sarà la volta dell’organo Catarinozzi del 1732, il 24 giugno, suonato da Juan Paradell Solé, Organista Emerito della Cappella Musicale Pontificia “Sistina” in Vaticano e dallo scorso aprile Primo Organista della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma. Il Festival proseguirà poi il 27 giugno con il secondo appuntamento della Musica da Camera, con una serata tutta dedicata alla musica di Mozart. Il giorno successivo sarà la volta degli ottoni con l’Orchestra fiati Fennel Wind Ensemble. Il 29 il Festival ospiterà la Banda giovanile di Ferentino e la Junior orchestra cui seguirà il 1° luglio L’Arpa, regina degli strumenti a corda, ultimo appuntamento della musica da camera. Il Festival sarà concluso dall’Amaseno harmony show band nei primi giorni di Luglio. Un bellissimo segnale per Ceccano e la musica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria @ La Statale

Risorse web per la storia, novità ed eventi della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica, Università degli Studi di Milano

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: