Ragazzini “baristi” a zero alcol, e i locali della movida servono i loro cocktail


di Gabriella Meroni per vita.it A Bitonto una cooperativa sociale coinvolge ragazzi delle scuole medie in un progetto contro l'abuso di alcol: i cocktail analcolici inventati da loro sono stati giudicati e poi adottati dai più frequentati locali della città. In Puglia è allarme alcol tra i minori: un ragazzino su due sotto i 15... Continue Reading →

Raddoppiati i ragazzi con disturbi mentali


In Italia aumenta il disagio psicologico di bambini e ragazzi ma i due terzi non possono ricevere le cure adeguate. Mancano strutture e risorse. La crescita del disagio è imponente se è vero che negli ultimi 5 anni sono aumentati del 45% i minori seguiti. In particolare, solo nell’ultimo anno, gli adolescenti che si sono... Continue Reading →

Per aiutare i giovani, dobbiamo educare gli adulti


di Viviana Daloiso Educare gli adolescenti? «Non vorrei più sentirne parlare». È forte la provocazione dello psichiatra Tonino Cantelmi, professore di cyber-psicologia all’Università Europea di Roma e presidente dell’associazione Psichiatri e psicologi cattolici (Aippc). «La verità è che per cambiare gliadolescenti c’è più che mai bisogno diadulti. E gli adulti non ci sono: sbiaditi, insensati,... Continue Reading →

Perché se ne vanno, adolescenti e fede senza amore


di Gilberto Borghi Il 3 luglio su Repubblica Simonetta Fiori scrive un articolo dal titolo: "Il dio dei millennials", in cui rende conto di alcune inchieste italiane, degli ultimi mesi, che tentano di delineare come i "teen ager" di oggi vivono la dimensione religiosa. In sostanza riconferma una percezione per me già ampiamente verificata. Non... Continue Reading →

Adolescenti Italia,tra alcol, cannabis e gioco d’azzardo


Sono 2.293.778 gli adolescenti dai 14 ai 17 anni che vivono in Italia, di questi 186.450 sono stranieri. Trascorrono le loro giornate con il telefonino in mano (il 92,6%); fanno uso di alcol, tabacco e cannabis (63,4%), conoscono il sexting, l’11,5% di loro gioca d’azzardo on line e oltre il 50% ha subito azioni di bullismo... Continue Reading →

Per una scuola “sensata”


di Alessandro D'Avenia C’è bisogno di una “paidéia” (istruzione ed educazione insieme: la prima ha come fine laconoscenza, la secondal’autonomia. Insieme potremmo chiamarle “cultura” se oggi non avesse un significato riduttivo, mentre cultura è tutto ciò che rendepiù umano l’uomo e più vivo lo spazio-tempo in cui l’uomo vive) capace di dare ai ragazzi strumenti conoscitivi... Continue Reading →

Temi, scritte sui muri, dialoghi, intervalli…


di Alessandro D'Avenia Un sabato correggendo temi di quindicenni “È quindi chiaro che Kafka, come molti altri scrittori, gioca a presentare i suoi personaggi con quelle caratteristiche e paure che sono scavate nella sua profondità di scrittore, e che nessuno poteva conoscere se non attraverso i libri e i racconti che ha scritto nel tempo.... Continue Reading →

Il gioco della bottiglia, perché i ragazzi bevono


di Maria Arcà Luoghi comuni e dati statistici sono spesso in contraddizione, soprattutto quando sotto i riflettori c’è l’alcol. Per esempio: è vero che negli ultimi anni l’alcoolismo giovanile è aumentato? È vero che bere un buon bicchiere di vino a tavola fa bene agli adulti? È vero che anche una birra bevuta con gli amici... Continue Reading →

Genitori, attenti a quei segnali d’allarme


Quali sono i campanelli d’allarme che devono mettere sul chi va là i genitori? «Una sofferenza latente – spiega spiega Fabio Vanni, referente del Progetto adolescenza dell’Ausl della provincia di Parma – costellata da atteggiamenti di trasgressione che si succedono con continuità. Dal bere alcolici, all’autolesionismo, dallo sballo all’ipersessualità. Ma anche gli scatti d’ira non... Continue Reading →

La paura di dire no


di Alessandro D'Avenia “La colpa non è dei maestri, che coi pazzi devono fare i pazzi. Infatti se non dicessero ciò che piace ai ragazzi, resterebbero soli nelle scuole… E allora? Degni di rimprovero sono i genitori che non esigono per i loro figli una severa disciplina dalla quale possano trarre giovamento… essi devono abituare... Continue Reading →

E-lettori prima che lettori


di Alessandro D'Avenia La verità sulla lettura degli adolescenti non è da cercare lontano, giace sul vostro comodino. Chiediamo alla scuola di renderli “lettori”, come se gli insegnanti avessero la capacità di far fiorire ciò che non è stato neanche seminato. Dobbiamo prima renderli “e-lettori”, capaci di scegliere, in modo che la lettura sia un... Continue Reading →

C’eri una volta tu, ragazzo… c’eri una volta tu, ragazza


di Alessandro D'Avenia Ragazzo che ti abbatti sul banco come una balena spiaggiata, con quegli occhi annebbiati dalla noia e dalla forza ingabbiata in una stanza per cinque ore, che dobbiamo fare tu e io di quest’anno scolastico? Ragazza tutta in fioritura assetata di essere vista, guardata, amata, dal cervello mai in pace, con le... Continue Reading →

Spietata è la notte, con i ragazzini strafatti al prontosoccorso


Spietata è la notte. Soprattutto se la guardi dal punto di vista di chi vede arrivare urgenze al Pronto soccorso, quando l’estate e il sabato invitano a ballare, per troppi a sballare sulle rive festaiole delle vacanze. Ragazzi fuori, incoscienti fino al coma, nei casi peggiori, o agitati da miscugli di sostanze imprevedibili, portati dentro... Continue Reading →

Ceccano, Festival Francesco Alviti, la soave musica del nero legno e il rombo del tuono, 30 giugno


Doppio appuntamento, martedì 30 giugno al Festival Francesco Alviti: si comincia come tutte le sere in Piazza S. Giovanni a Ceccano, con i legni dell'Evenos quartet, quattro clarinettisti che ci faranno assaporare la dolce musica del legno dell'ebano: Piazzolla, Brahms, ma anche Chattanooga Choo Choo, e motivi famosissimi che riempiranno delle loro note Piazza S.... Continue Reading →

Alcol, adolescenti a rischio


Calano i consumi, i consumatori a rischio, aumentano gli astemi ma sono a maggior rischio i più vulnerabili, i minori, gli adolescenti, gli anziani. È quanto emerge dall'incontro presso l'Istituto Superiore di Sanità a Roma, Aula Pocchiari, in occasione della 14esima edizione dell'Alcohol Prevention Day. Nello specifico, ogni italiano consuma mediamente circa 6 litri di... Continue Reading →

Il giorno del sole nero e le canzoni di Bassignano al Liceo di Ceccano, venerdì 20 marzo


Il giorno del sole nero e la poesia di uno dei più importanti cantautori italiani: ecco il ricco programma di venerdì 20 marzo per gli studenti del Liceo di Ceccano. Alle 10, con il telescopio della scuola, dotato di filtri adatti all’osservazione solare, gli allievi potranno assistere allo spettacolo della natura, l’eclissi parziale del sole,... Continue Reading →

Nativi digitali, ci sono anche i disconnessi


Gli 'on-line' altra faccia: relazioni virtuali per il 41% (DIRE - Notiziario Minori) Roma, 13 feb. - Gli 'on-line' e i 'disconnessi', ovvero i due volti dei nativi digitali. È quanto emerge da una ricerca condotta da Ipsos per Save the Children. Da un lato i giovanissimi quasi sempre connessi con gli smartphone, che si... Continue Reading →

Instagram, esami quotidiani per le ragazze in un linguaggio segreto


Instagram, social network in cui si pubblicano soprattutto fotografie è il luogo dove le ragazze si incontrano, si mostrano, presentano sé setsse. E tutto è misurato a suon di condivisioni, "mi piace", mancanze di mi piace, in una folle corsa ai "like": più ne hanno, più si sentono apprezzate. Non servono più complimenti gentili o... Continue Reading →

La pazienza e la scuola, luogo per eroi e dilettanti


di Andrea Monda “La pazienza è la più eroica delle virtù, giusto perché non ha nessuna apparenza d'eroico”. Così Giacomo Leopardi, il più controverso dei poeti che si studiano a scuola, amato e odiato in egual misura da generazioni e generazioni di studenti. E la pazienza è la virtù forse più scolastica, cioè quella più... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: