Ceccano, la frana di via Diaz mostra la debolezza del territorio


E’ accaduto in via Diaz ma sarebbe potuto accadere in tante altre strade del territorio vetuscolano che si caratterizza per l’estrema polverizzazione: per decenni si è consentito a tante persone di risiedere nelle contrade, lasciando però le strade, tranne qualche piccolissima eccezione, così com’erano 50 anni fa. Alcune delle arterie periferiche, via Badia, via Madonna del Carmine, la stessa via Armando Diaz, ma anche via Casette, o via S. Maria Goretti, o via della Valle, oggi sopportano volumi di traffico di centinaia di veicoli al giorno, con mezzi pesanti anche, e spesso sono strette e pericolose, oltre che prive di manutenzione. La frana di via Diaz, che da oggi costringe centinaia di famiglie ceccanesi a giri tortuosi su strade strette, dove non possono incrociarsi liberamente due veicoli, potrebbe finalmente richiamare l’attenzione sulla necessità di pensare ad un nuovo sistema di circolazione tra i centro e la periferia.

Una risposta a "Ceccano, la frana di via Diaz mostra la debolezza del territorio"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria @ La Statale

Risorse web per la storia, novità ed eventi della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica, Università degli Studi di Milano

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: