Terra d’Amar, l’Amazzonia di Ceccano


di Federico Palladini

Gli studenti alla scoperta del Bosco Faito, l’Amazzonia di Ceccano

La scorsa domenica 17 marzo gli studenti delle classi 3A e 3C, impegnati nel PON di cittadinanza globale “Terra d’amar” (nello specifico, il modulo “Proteggiamo l’aria che respiriamo, cominciando dalle radici”), hanno fatto una interessantissima uscita didattica nel Bosco Faito, ultimo polmone verde della valle che circonda Ceccano, dall’inestimabile valore naturalistico.

I ragazzi, accompagnati dai docenti Alessia Savo e Federico Palladini e dagli esperti di divulgazione scientifica che stanno tenendo le lezioni del progetto, sono stati introdotti nel magico mondo del bosco da Pasquale Pesce e Paolo Fusacchia, del Centro Studi Tolerus (da anni appassionatamente impegnato per la salvaguardia dell’area naturale), grandi conoscitori di flora e fauna e soprattutto delle relazioni eco-sistemiche del bosco e della natura con l’uomo.

La prima parte della giornata si è svolta nel bosco ed è stata incentrata sulla scoperta della popolazione di faggi che vegeta a Faìto (da cui il toponimo), che rappresenta un raro relitto botanico preservatosi dalle epoche più fredde, quando i faggi crescevano a quote più basse (si tenga presente che nella nostra area geografica il faggio si trova normalmente oltre gli ottocento metri di altitudine mentre a Faito cresce a 150 metri slm). In particolare il gruppo di escursionisti si è fermato ai piedi del grande faggio della fontana Colaprete, che è divenuto a pieno titolo il simbolo della riserva, ad ammirarne la bellezza e la maestosità, nella consapevolezza dell’eccezionalità e dell’importanza di quella presenza. Qui è stato letto da una studentessa un dialogo tra il grande faggio e l’uomo, tratto dal libro “Bosco Faito”, scritto proprio da Pesce e Fusacchia, nel religioso silenzio di tutti i partecipanti arricchito dai suoni della natura, come il tamburellare del picchio rosso e il canto delle cince.

Dopo una bella camminata, fino alla casetta che un tempo era abitata dal guardiano del bosco, nel pomeriggio il gruppo si è spostato nella sede del Centro Studi Tolerus, dotato di una ricca  biblioteca naturalistica e di esposizioni di esemplari di flora e fauna, dove si è svolta una interessante lezione di educazione ambientale, finalizzata a sviluppare negli studenti la consapevolezza dell’impronta ecologica di ognuno di noi e soprattutto della necessità dell’impegno ambientalista di ogni individuo, nell’interesse di tutti: uomini, animali e piante.

CITTADINANZA GLOBALE

Il PON di cittadinanza globale “Terra d’amar” (nello specifico, il modulo “Proteggiamo l’aria che respiriamo, cominciando dalle radici”)  si inserisce nelle attività di Alternanza Scuola Lavoro previste per le classi terze scientifiche con lo scopo di avvicinare i giovani alla natura ma anche ricercare nella natura gli aspetti più scientifici.

Il progetto ha il doppio fine di inculcare nei giovani l’amore per la propria terra, la  protezione del nostro territorio ma anche quello di insegnare loro la divulgazione scientifica di fenomeni naturali legati alle scienze e alla fisica, tramite l’osservazione, la formulazione di ipotesi e la deduzione di una tesi.

Il progetto prevede 60h con il dottore in fisica Alessandro Berlingeri, di cui 30h frontali al LIceo in laboratorio e 30h sul territorio.

Il prossimo appuntamento sul territorio sarà domenica prossima presso l’ecomuseo di Collepardo e nel bosco di Trisulti.


Qui le prime foto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: