Lasciamoci guardare, lasciamoci abbracciare, lasciamoci prendere per mano da Maria, nostra madre


All’inizio dell’anno, chiediamo a lei la grazia dello stupore davanti al Dio delle sorprese. Rinnoviamo lo stupore delle origini, quando nacque in noi la fede. La Madre di Dio ci aiuta: la Madre che ha generato il Signore, genera noi al Signore. È madre e rigenera nei figli lo stupore della fede, perché la fede... Continue Reading →

Tutto il mondo attende la risposta di Maria


di Bernardo di Chiaravalle, abate   Hai udito, Vergine, che concepirai e partorirai un figlio; hai udito che questo avverrà non per opera di un uomo, ma per opera dello Spirito santo. L'angelo aspetta la risposta; deve fare ritorno a Dio che l'ha inviato. Aspettiamo, o Signora, una parola di compassione anche noi, noi oppressi... Continue Reading →

Maria Regina, umile e alta più che creatura


Nella memoria di Maria regina, il cantico del poeta di Dio «Vergine madre, figlia del tuo figlio, umile e alta più che creatura, termine fisso d'eterno consiglio,     tu se' colei che l'umana natura nobilitasti sì, che 'l suo fattore non disdegnò di farsi sua fattura.     Nel ventre tuo si raccese l'amore per lo... Continue Reading →

Ceccano, tanta gente a r’purta’ Santa Maria


Tanta gente ha voluto essere presente alla passeggiata commemorativa della grande processione che il 14 agosto del 1958, proprio 60 anni fa, accompagnò la bellissima statua di S. Maria a fiume dalla Collegiata di S. Giovanni al suo santuario ,appena ricostruito dopo la furia bellica. Nei miei ricordi di bambino risuonano quelle voci: a r'purta'... Continue Reading →

Sulla prima pagina del Calendario


Sulla prima pagina del calendario del nuovo anno che il Signore ci dona, la Chiesa pone, come una stupenda miniatura, la solennità liturgica di Maria Santissima Madre di Dio. In questo primo giorno dell’anno solare, fissiamo lo sguardo su di lei, per riprendere, sotto la sua materna protezione, il cammino lungo i sentieri del tempo.... Continue Reading →

Noemi, Emanuele, Francesco, Anna Rita… l’amore di mamma che sfida il male


C’è bisogno di Parola 13 su alessioporcu.it   Donna, ecco tuo figlio, Figlio, ecco tua madre Mi ha fermato lì sulla porta della cattedrale, era appena finita la Messa Crismale: tutti i preti avevano rinnovato le loro promesse… erano stati benedetti gli olii santi, quello degli infermi con le parole quanti riceveranno l’unzione ottengano conforto nel corpo, nell’anima... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: