La battaglia di Ceccano, 28-31 maggio 1944, il convegno al Liceo sugli oltraggi alla popolazione civile


Ecco la diretta streaming del convegno che si è svolto al Liceo di Ceccano, lunedì 29 maggio, guidato da Gianluca Coluzzi, con la presentazione del libro Amère Libération di Eliane Patriarca https://youtu.be/zZfzyxP3ups e qui l'intervento video di Eliane Patriarca, giornalista di Libération https://youtu.be/O2wZWnh1v8Y    

Destinazione Europa per il Liceo di Ceccano: Studiare a Nizza, parte lo Stage linguistico in Francia


Lunedì 13 Marzo la classe 3F del Liceo Linguistico di Ceccano, accompagnata dalle prof.sse Cipriani e Marchetti, partirà alla volta di Nizza, la più famosa ed importante città della Costa Azzurra, ricca di bellezze naturali ed architettoniche, per una nuova esperienza linguistica. Gli studenti saranno accolti da famiglie francesi  del centro città e frequenteranno al mattino... Continue Reading →

Islam, 5 idee sbagliate


di Madjid Zerrouky, Mathilde Damgé, Samuel Laurent,William Audureau, Le Monde, Francia Dopo gli attentati del 13 novembre rivendicati dallo Stato islamico circolano molti pregiudizi o stereotipi sull’islam. Ecco come evitare i cinque pregiudizi più diffusi: 1) Un salafita non è necessariamente un terrorista in potenza Negli ultimi giorni si parla molto del salafismo, una corrente tradizionalista... Continue Reading →

Francesi, Siria, foto false


di Riccardo Ghezzi “In cosa siamo meno bastardi degli islamici?” si chiede Rossella Cerisano in un post pubblico, visibile a tutti, su facebook. Chiaro il riferimento al titolo di Libero, il cui direttore Belpietro ha però spiegato il significato semantico: Bastardi sostantivo, islamici aggettivo, là dove “bastardi” significa figli illegittimi e “bastardi islamici” è da... Continue Reading →

Perché non metto il tricolore francese


di Alessio Porcu Non ho issato il tricolore francese sulla foto del mio profilo Facebook. E non ho intenzione di farlo. Non è per mancanza di rispetto verso la tragedia parigina. Semplicemente, intendo tenermi a distanza dal frullatore di intelligenze che già a sufficienza è stato alimentato. E’ un congegno postulato dalla ‘Psicologia delle Masse‘... Continue Reading →

Uniti di fronte al terrore


di Dominique Quinio, direttore del quotidiano cattolico francese La Croix. Una tristezza immensa. L'attentato al cuore di Parigi che ha preso di mira il settimanale satirico Charlie Hebdo fa raggelare il sangue, come ci lasciano sbigottiti le decapitazioni perpetrate da Daech e le innumerevoli violenze largamente propagandate dai loro autori. Dodici persone sono state uccise da... Continue Reading →

Attacco a Parigi, colpita la libertà di espressione


di Andrea Lavazza Qual è la vignetta peggiore? La caricatura disegnata su carta di Maometto e del sanguinario sedicente califfo al-Baghdadi oppure l’immagine vera, che sta facendo il giro del mondo, in cui due persone inneggiano ad Allah sparando il colpo finale a un poliziotto a terra già ferito, dopo che hanno fatto strage nella... Continue Reading →

Allons enfants!


Allons enfants de la Patrie Le jour de gloire est arrivé Contre nous de la tyrannie L’étendard sanglant est levé Entendez vous dans les campagnes Mugir ces féroces soldats Ils viennent jusque dans vos bras, égorger vos fils, vos compagnes Aux armes citoyens! Formez vos bataillons! Marchons, marchons, Qu’un sang impur abreuve nos sillons. 14-juillet_5167.h

Sui passi di Annibaldo, si parte


100 allievi del Liceo sulle tracce di Annibaldo IV de Ceccano: cominceranno con una visita guidata al castello dei Conti, insieme all’arch. Frank Ruggiero, responsabile del restauro del maniero dei Conti. Sono gli allievi delle classi terze dell’istituto fabraterno che anche per quest’anno ha riproposto il lavori di ricerca sul grande cardinale, segretario di stato... Continue Reading →

Ceccano, all’oltraggio di Anagni


Sabato 7 settembre 1303, Sciarra Colonna e Guglielmo di Nogaret. inviato dal re di Francia, Filippo il Bello, irrompono in Anagni, arrivano al Palazzo papale, arrestano Papa Bonifacio VIII. E' l'oltraggio di Anagni, lo schiaffo dell'autorità civile a quella ecclesiastica, è il cambiamento di un'epoca, la fine di quello che chiamiamo il Medio Evo e... Continue Reading →

Allons enfants!


Allons enfants de la Patrie Le jour de gloire est arrivé Contre nous de la tyrannie L’étendard sanglant est levé Entendez vous dans les campagnes Mugir ces féroces soldats Ils viennent jusque dans vos bras, égorger vos fils, vos compagnes Aux armes citoyens! Formez vos bataillons! Marchons, marchons, Qu’un sang impur abreuve nos sillons. 14-juillet_5167.h

Per ben finire, posti nel giardino, orienteering e amburghesi


i vincitori 2012 del 7 posti nel giardino Posti nel giardino, orienteering e scambio con i ragazzi di Amburgo. Così finisce l’anno al Liceo di Ceccano: mercoledì 12 giugno, ultimo giorno di scuola, mell’ambito della manifestazione Per ben finire, le classi si recheranno direttamente in Piazza Municipio alle ore 8,30, dove sarà effettuato l’appello. Quindi... Continue Reading →

Povertà, a rischio il 27% dei ragazzi in Europa


 Il 27% dei ragazzi inferiori ai 18 anni nell’Ue sono minacciati dalla povertà. Lo rivela Eurostat che ha presentato uno studio sullo standard di vita dei minori, con dati riferiti alla fine del 2011, quindi in anni segnati dalla crisi. Per l’istituto statistico comunitario - riporta l'agenzia Sir - “i minori sono più esposti al... Continue Reading →

Gay, tra persecuzione e matrimonio


di Renata Maderna per http://www.famigliacristiana.it A Sanremo una coppia di omosessuali  racconta il sogno, irrealizzabile in Italia, di un matrimonio. E’ solo l’episodio più recente di quella che spesso Francesco Belletti, presidente del Forum delle associazioni famigliari, definisce “la lunga marcia” dei movimenti delle persone omosessuali per combattere l’emarginazione e per ottenere  pari diritti di... Continue Reading →

La famiglia resiste, al di là di tutto


di Iacopo Scaramuzzi per http://www.famigliacristiana.it «Oggi è normale pensare che non è più possibile un amore per sempre. Perché si può dire forever per la Roma o la Lazio e non per la propria moglie o il proprio marito? È evidente che qualcosa non funziona». Con paragone calcistico, monsignor Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, ha... Continue Reading →

6 nazioni, il trionfo del rugby


di Ivo Romano, per http://www.famigliacristiana.it Jacques Brunel, alla guida della Nazionale italiana di rugby per il secondo anno (Reuters). Sei nazionali, quindici partite, un mese e mezzo. E’ tempo di Sei Nazioni, il più grande spettacolo rugbistico dell’emisfero settentrionale, per dirla con le parole dell’Independent. Si comincia sabato 2 febbraio. L’Italia, ultima arrivata al banchetto delle grandi... Continue Reading →

Shoah… se ne parla troppo?


A lato un’immagine dello Yad Vashem, il Museo dell’Olocausto di Gerusalemme, che ospita anche il Giardino dei Giusti Nell’anniversario della liberazione  di Auschwitz, domenica 27 gennaio si commemorano le vittime dell’Olocausto. Parla lo storico Bensoussan  di ALBERTO MATTIOLI CORRISPONDENTE DA PARIGI per http://www.lastampa.it Storico e responsabile editoriale del Mémorial de la Shoah di Parigi, Georges Bensoussan è... Continue Reading →

Allons enfants!


Allons enfants de la Patrie Le jour de gloire est arrivé Contre nous de la tyrannie L’étendard sanglant est levé Entendez vous dans les campagnes Mugir ces féroces soldats Ils viennent jusque dans vos bras, égorger vos fils, vos compagnes Aux armes citoyens! Formez vos bataillons! Marchons, marchons, Qu’un sang impur abreuve nos sillons. 14-juillet_5167.html

La normalità alla guida della Francia


di Marco Moussanet, per www.ilsole24ore.com Chi l'avrebbe mai detto? Chi lo avrebbe mai pensato un anno o anche solo pochi mesi fa... Un anno fa il candidato in pectore del partito socialista era il potente e navigato direttore del Fondo monetario internazionale, Dominique Strauss-Kahn. Il suo assurdo suicidio politico nella suite di un albergo di New... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: