Venderemo anche lo scarto del grano…


Il Signore mi disse:«Ascoltate questo,voi che calpestate il poveroe sterminate gli umili del paese,voi che dite: “Quando sarà passato il novilunioe si potrà vendere il grano?E il sabato, perché si possa smerciare il frumento,diminuendo l’efa e aumentando il sicloe usando bilance false,per comprare con denaro gli indigentie il povero per un paio di sandali?Venderemo anche... Continue Reading →

Più preziosi dell’oro


La legge del Signore è perfetta,rinfranca l’anima;la testimonianza del Signore è stabile,rende saggio il semplice. I precetti del Signore sono retti,fanno gioire il cuore;il comando del Signore è limpido,illumina gli occhi. Il timore del Signore è puro,rimane per sempre;i giudizi del Signore sono fedeli,sono tutti giusti. Più preziosi dell’oro,di molto oro fino,più dolci del mielee... Continue Reading →

Dio c’è, cercatelo nella grammatica


E' morto a Stoccarda Robert Spaemann, grande pensatore contemporaneo. Ecco un'intervista rilasciata a Il Giornale nel dicembre del 2009 Dio è il "grande rammemoratore". L'immagine di Dio che tiene insieme il fili dei ricordi sarebbe piaciuta a Jorge Luis Borges, e Robert Spaemann, filosofo e teologo, porta una prova dell'esistenza di Dio proprio attraverso questa... Continue Reading →

La vera saggezza


Amate la giustizia, voi che governate sulla terra,  rettamente pensate del Signore, cercatelo con cuore semplice. Egli infatti si lascia trovare da quanti non lo tentano, si mostra a coloro che non ricusano di credere in lui. I ragionamenti tortuosi allontanano da Dio;  l'onnipotenza, messa alla prova, caccia gli stolti. La sapienza non entra in... Continue Reading →

I ministri di Dio


Ci presentiamo come ministri di Dio, con molta fermezza nelle tribolazioni, nelle necessità, nelle angosce, nelle percosse, nelle prigioni, nei tumulti, nelle fatiche, nelle veglie, nei digiuni; con purezza, sapienza, pazienza, benevolenza, spirito di santità, amore sincero; con parole di verità, con la potenza di Dio; con le armi della giustizia a destra e a... Continue Reading →

I due precetti dell’amore


Ricordiamo insieme, fratelli, quali sono questi due precetti: non si devono mai cancellare dai vostri cuori. Sempre in ogni istante abbiate presente che bisogna amare Dio e il prossimo: Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima, con tutta la mente; e il prossimo come se stessi (cfr. Mt 22, 37. 39). Questo dovete sempre... Continue Reading →

Sulla prima pagina del Calendario


Sulla prima pagina del calendario del nuovo anno che il Signore ci dona, la Chiesa pone, come una stupenda miniatura, la solennità liturgica di Maria Santissima Madre di Dio. In questo primo giorno dell’anno solare, fissiamo lo sguardo su di lei, per riprendere, sotto la sua materna protezione, il cammino lungo i sentieri del tempo.... Continue Reading →

Affamati ed assetati di giustizia


Il Signore dice: «Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati» (Mt 5, 6). Questa fame non ha nulla a che vedere con la fame corporale e questa sete non chiede una bevanda terrena, ma desidera di avere la sua soddisfazione nel bene della giustizia.   Riconosci, o cristiano, la sublimità della... Continue Reading →

Così dice il Signore: non opprimerai…


Così dice il Signore: «Non molesterai il forestiero, né lo opprimerai, perché voi siete stati forestieri nel paese d'Egitto.     Non maltratterai la vedova o l'orfano. Se tu lo maltratti, quando invocherà da me l'aiuto, io ascolterò il suo grido, la mia collera si accenderà e vi farò morire di spada: le vostre mogli saranno... Continue Reading →

Due padroni… ci tocca scegliere


Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire Dio e la ricchezza. Perciò io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale... Continue Reading →

L’inesauribile ricchezza della Parola


Chi è capace di comprendere, Signore, tutta la ricchezza di una sola delle tue parole? È molto più ciò che ci sfugge di quanto riusciamo a comprendere. Siamo proprio come gli assetati che bevono ad una fonte. La tua parola offre molti aspetti diversi, come numerose sono le prospettive di coloro che la studiano. Il... Continue Reading →

Non dimenticherò


Il Signore mi disse: «Ascoltate questo, voi che calpestate il povero e sterminate gli umili del paese, voi che dite: “Quando sarà passato il novilunio e si potrà vendere il grano? E il sabato, perché si possa smerciare il frumento, diminuendo l’efa e aumentando il siclo e usando bilance false, per comprare con denaro gli... Continue Reading →

Il curato d’Ars: pregare con il cuore puro


Nelle memoria di Giovanni Maria Vianney, il santo curato d'Ars  Fate bene attenzione, miei figliuoli: il tesoro del cristiano non è sulla terra, ma in cielo. Il nostro pensiero perciò deve volgersi dov'è il nostro tesoro. Questo è il bel compito dell'uomo: pregare ed amare. Se voi pregate ed amate, ecco, questa è la felicità... Continue Reading →

I due padroni


«Nessuno può servire due padroni, perché o odierà l’uno e amerà l’altro, oppure si affezionerà all’uno e disprezzerà l’altro. Non potete servire Dio e la ricchezza. Perciò io vi dico: non preoccupatevi per la vostra vita, di quello che mangerete o berrete, né per il vostro corpo, di quello che indosserete; la vita non vale... Continue Reading →

Le due sapienze


La sapienza di questo mondo sta nel coprire con astuzia i propri sentimenti, nel velare il pensiero con le parole, nel mostrare vero il falso e falso il vero. Al contrario, la sapienza del giusto sta nel fuggire ogni finzione, nel manifestare con le parole il proprio pensiero, nell’amare il bene così com’è, nell’evitare la... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: