Ceccano, nel 2021 scomparsi quasi tre ettari di suolo, è il secondo comune della provincia di Frosinone


Prima c'è soltanto Frosinone, dove nel 2021 sono stati consumati più di sette ettari di suolo. La trasformazione di prati e boschi in edifici continua con ritmo elevato pur nella consapevolezza di quanto il consumo di suolo sia pericoloso per l'ambiente e per la vita dei cittadini. I dati sono stati pubblicati dal sistema nazionale... Continue Reading →

Consumo di suolo, Frosinone quasi al 30%, Cassino al 14, Ceccano al 12, la provincia al 6


Frosinone ha consumato il 30% del proprio territorio, quasi 15 chilometri quadrati occupati dagli edifici su un totale di 47. Cassino è al 14% con 12 chilometri quadrati di edifici. Ceccano è al 12% con quasi 8 chilometri quadrati di territorio occupati dagli edifici su un totale di 60 kmq. Si tratta di consumi di... Continue Reading →

Ceccano, consumo del suolo ben oltre la media nazionale


A Ceccano si è costruito di tutto e di più: sia gli indici di superficie coperti da strutture produttive e locative (22,92%) sia il consumo di suolo (12,62%) sono ampiamente superiori alla media nazionale (rispettivamente 6,62% e 7,76%). Inoltre, il territorio ha una struttura industriale, misurata come numero di addetti per il settore produttivo, che... Continue Reading →

Regali, doni o presenti?


di Alessandro D'Avenia La mattina di Natale aspettavo che i primi raggi di luce filtrassero nella mia stanza, vigile come una sentinella nel buio screziato dall’intermittenza delle luci dell’albero che si insinuavano per tutta la casa. Poi in silenzio uscivo dal letto e mi acquattavo nel soggiorno a fissare i regali, che aspettavo da settimane... Continue Reading →

Ceccano, secondo l’Ispra, fortemente aumentato il consumo di suolo tra il 2016 e il 2017


Il territorio del comune di Ceccano è fra quelli maggiormente interessati al consumo di suolo nella provincia di Frosinone. Lo attesta il rapporto Ispra 2017 che si può leggere qui Rapporto Ispra Il rapporto sul consumo di suolo riguarda  le conseguenze sull’ambiente, sul paesaggio, sulle risorse naturali e sul sistema economico.

Alluvioni ed emergenza, come se niente fosse


La notte tra giovedì 6 e venerdì 7 novembre i Ceccanesi hanno scoperto la gravità del rischio idrogeologico: alcuni hanno rischiato davvero la vita, si sono ritrovati le case invase dall'acqua, all'improvviso, senza alcun segnale ed hanno sperimentato l'inefficienza della regimentazione delle acque meteoriche in un territorio in cui è stato permesso di costruire ovunque.... Continue Reading →

Droga in calo, ma è vero?


di Vincenzo Andraous Le televisioni, i giornali, le inchieste, le analisi, ci dicono che il consumo di droga è in calo, meno consumatori, meno richiesta, l’offerta è imbalsamata. Questo è ciò di cui il mondo mediatico, in buona compagnia con quello scientifico, nonchè politico, ci informa per ogni giorno che passa. A osservare con pazienza l’intorno dei... Continue Reading →

L’altra economia, vivere felici senza crescita


di Alberto Laggia Sarà paradossale, ma è una realtà: la “decrescita”… sta crescendo, e in fretta anche. A dimostrarlo sono i numeri e l’interesse montante attorno all’evento più significativo dell’anno su questo tema, cioè la terza “Conferenza internazionale sulla decrescita per la sostenibilità ecologica  e l’equità sociale” che si inaugura il 19 settembre a Venezia e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: