Ceccano, discarica a cielo aperto in barba a fototrappole e telecamere


Era uno dei luoghi prescelti per l'installazione delle fototrappole ma i cAccAnesi seriali sembrano infischiarsene e così una nuova discarica a cielo aperto fa bella mostra di sé, proprio al margine della strada via Mulino San Rocco, a due passi dalla stazione ferroviaria. Nelle scorse settimane il comune aveva provveduto ad una bonifica dei tanti... Continue Reading →

Ceccano, stazione ferroviaria nell’abbandono


Non ci sono bagni, non ci sono panche nella sala d'attesa, non c'è un punto di ristoro, non c'è una macchina automatica per i biglietti, pareti imbrattate da anni, erbacce dappertutto. Eppure la stazione di Ceccano è frequentata da centinaia di pendolari ogni giorno. Non c'è alcuna stazione ferroviaria della linea che è lasciata completamente... Continue Reading →

1921-2021, anche Ceccano ha i suoi militi ignoti


C'è un'esedra nel cimitero monumentale di Ceccano dedicata ai caduti di guerra: è nel più totale abbandono. Si distinguono, in parte, soltanto 5 lapidi ma potrebbero essercene altre che, nell'anno centenario della traslazione del Milite Ignoto all'Altare della Patria, il 4 novembre 1921, varrebbe la pena riscoprire ed onorare degnamente. Le lapidi che ancora si... Continue Reading →

Ceccano, una settimana di cAccAnesi, su 100 metri di strada


Come tanti altri, ho preso l'abitudine di pulire un tratto di strada pubblica nei pressi della mia abitazione. Lo faccio una volta a settimana, il giorno prima della raccolta dell'indifferenziato: potete vederne il risultato nella foto. Purtroppo, i cAccAnesi non fanno mancare materiali, alla faccia di tutte le iniziative di volontariato per tenere pulito l'ambiente.... Continue Reading →

Ceccano, avviso da Castro, troppe discariche ai confini


S. Ermete, piana di Casamarciano, Maiura, Farneta, tante piccole discariche crescono ai confini con Castro dei Volsci. E così il vicesindaco di Castro, Leonardo Ambrosi, si è rivolto direttamente al sindaco di Ceccano: abbiamo seguito con interesse ed apprezzato il nuovo corso delle politiche ambientali inaugurato dall’amministrazione comunale di Ceccano ed in particolar modo il... Continue Reading →

Ceccano, parco di Castel Sindici nell’abbandono


Recinzioni tagliate, staccionate abbattute, paline del percorso botanico scomparse, panchini vandalizzate, erbacce dappertutto, campo di fieno al posto del viale di passeggiata, sterpi e rovi sui muri: è la condizione di Castel Sindici, il bellissimo parco urbano, di proprietà del comuneda oltre 20 anni. Abbandonato a sé stesso è alla mercé dei malintenzionati. Tutte le... Continue Reading →

Ceccano nella galleria dell’architettura contemporanea per un edificio quasi abbandonato


Il Ministero dei Beni Culturali, direzione generale Arte ed Architettura contemporanea, ha pubblicato il catalogo delle opere notevoli in architettura. Ceccano ne conta due, una pubblica, oggi chiamata Mediateca, il cui parcheggio è ridotto a discarica, in stato di quasi totale abbandono, dopo ripetuti cambi di destinazione (incubatore di impresa, mediateca, accademia di belle arti,... Continue Reading →

Creatività e cultura, un bando della Regione per le nuove imprese


E' stato pubblicato il bando con il quale la Regione Lazio sostiene la nascita e/o lo sviluppo di imprese nel settore delle attività culturali e creative, in particolare nei settori dell’audiovisivo, delle tecnologie applicate ai beni culturali, dell’artigianato artistico, del design, dell’architettura e della musica, cofinanziandone i costi di avvio e di primo investimento. Destinatari dell'iniziativa sono le... Continue Reading →

Minori tra abbandono e tagli


di Vincenzo Andraous  La Casa del Giovane di Pavia è una comunità terapeutica e di servizio, nelle sue strutture vi sono affidati tanti minori,  perché tolti a contesti familiari disastrati a tal punto da annientare uno spicchio di futuro tutto dentro un presente atomizzato. Ciò dovrebbe fare riflettere per tentare di sfatare i luoghi comuni che... Continue Reading →

Incredulità saltuaria


di don Mario Aversano "Volete andarvene anche voi?" (Gv 6,60-69) Tra le tentazioni che un credente deve affrontare c'è pure quella della fuga. A volte supportata da motivazioni fantasiose e cerebrali. A volte da ferite e fallimenti che ci fanno sentire inadeguati. A volte da errori e scandali che abbiamo subito. La pagina del Vangelo non... Continue Reading →

Tutti abbandoniamo Gesù, tutti lo tradiamo


La responsabilità di ciascuno di noi nel costruire un mondo migliore, mettendo da parte discordie e interessi personali, è stata invocata da mons. Spreafico nella Messa Crismale nella Cattedrale di Frosinone. Questo il testo dell'omelia del vescovo durante il cammino verso la croce Gesù desiderò stare con i discepoli più di ogni altro momento. “Ho... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: