Ceccano, un’unità cinofila per i randagi


Spenderà quasi 10 mila euro il comune per l’acquisto di un automezzo dedicato specificamente al controllo degli animali randagi con un’unità cinofila appositamente costituita. Lo si legge su una delibera che utilizza un contributo ricevuto dalla prefettura pari appunto alla somma impegnata. La decisione della giunta arriva dopo i tanti episodi segnalati, anche su questo blog.

Una risposta a "Ceccano, un’unità cinofila per i randagi"

Add yours

  1. C’e’ gia’ il servizio H 24 della Asl che funziona bene. Il comune di Ceccano se vuole segnala alla Asl i randagi e verranno catturati quando possibile a spese della Asl e portati nel canile convenzionato dove vengono curati e sterilizzati sempre a soese della Asl. Il comune paga il mantenimento a vita. Questo servizio non vedo che cosa aggiunge al servizio gia’ esistente……dove porteranno i cani dopo la cattura….quando riusciranno a catturarli che’ e’ difficilissimo per i veri randagi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: