Frosinone, Ceccano, Patrica, il governo chiede conto della puzza


Che sia quella merdosa del depuratore Asi di Ceccano o quella acre che viene dalle aziende sulla Morolense nel territorio di Patrica e di Supino o da altri scarichi, il Governo ha deciso di vederci chiaro e di capire da dove arrivino gli scarichi illegittimi. Lo rivela in un articolo di stampa il sindaco di Ceccano che dice: Il Ministero chiede agli enti di controllo di porre in essere ogni azione utile e necessaria a valutare le cause che determinano tali anomalie, e se ne possa esserne scaturita una compromissione delle matrici ambientali vicino all’area dell’impianto di Colle San Paolo, oltre all’inquinamento delle acque che defluiscono nel Sacco. Al depuratore insomma arriverebbero scarichi che invece avrebbero dovuto subire un processo previo di depurazione da parte delle aziende produttive. In pratica, qualcuno fa il furbetto, magari risparmiando sul funzionamento dei propri depuratori. Probabilmente le proteste dei cittadini e la pressione della stampa saranno arrivate a svegliare il ministro della transizione ecologica dopo che Regione, Asl, Asi, società di gestione del depuratore, comuni interessati, hanno assistito, inani, alla puzza devastante che costringe migliaia di famiglie a stare con le finestre chiuse d’estate. Nel corso di questi anni, ai cittadini dei tre comuni interessati, Frosinone, Ceccano e Patrica, è stato promesso di tutto: abbattitore degli odori nel depuratore dell’Asi, robot in grado di risalire i condotti di scarico per raggiungere le fonti inquinanti nei canali di scarico al depuratore, potenziamento dei reparti di polizia dedicati alla lotta all’inquinamento ambientale. I cittadini non si sono accorti che qualcosa sia cambiato. Ora il sindaco Caligiore dice che con l’intervento del Ministero non si faranno sconti a nessuno. Intanto però tutti i cittadini sarebbero interessati a sapere se nel depuratore ASI siano iniziati i lavori per l’installazione dell’abbattitore e, nel caso, a che punto siano le operazioni; come pure se avvengono controlli nell’area della Morolense, da dove la puzza acre sembra provenire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: