Irpinia, 40 anni fa, le scosse, la solidarietà


Una tragedia ma anche un grande sforzo di solidarietà: il terremoto dell’Irpinia, 23 novembre 1980, fu per tanti di noi giovani di allora un modo per mettersi a disposizione del Paese. Ricordo ancora le riunioni affollate nella sala consiliare del comune di Ceccano, con il sindaco Papetti, con Rico Gizzi, con Tommaso Bartoli, con l’organizzazione dei soccorsi, la raccolta delle coperte, dei vestiti, dei generi alimentari, il camion del comune che venne caricato fino all’inverosimile e poi la partenza verso le zone colpite, in cui non c’era organizzazione dei soccorsi, non si sapeva nemmeno dove portare la roba raccolta. Ma, nonostante quella disorganizzazione che diede poi vita alla Protezione Civile Nazionale, ci misurammo con la necessità di soccorrere quelli che stavano in difficoltà. E lo facemmo tutti insieme, senza alcuna distinzione di parte. Quella tragedia contò oltre 3000 morti, fra cui il vescovo di Frosinone, mons. Federici, che fu travolto dalla sua casa natale a Castelgrande in Basilicata. Donammo il sangue, quando ancora non esisteva la cultura dei donatori, ci impegnammo perché non si poteva non fare nulla. Fu una grande esperienza di solidarietà civile. E poi nei mesi successivi l’impegno con l’Azione Cattolica Italiana che mise a disposizione la sua casa per i campi estivi, ad Acerno, per sostenere quelle popolazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: