Ceccano, liberato il monumento


L’aveva già fatto il commissario D’Alascio, respinto un anno fa come un corpo estraneo a Palazzo Antonelli.  D’Alascio diceva che i Ceccanesi non amavano la loro città proprio perché lasciavano il Monumento ai Caduti in quello stato. Ora ci è riuscito anche Caligiore, marmo riportato al candore, fontana pulita, automobili allontanate…: e i sindaci che l’hanno preceduto? Be’ il monumento ai Caduti, a Ceccano, la bellezza, la pulizia, l’ordine nel centro urbano probabilmente non erano ai primi posti delle amministrazioni guidate da Maliziola, da Ciotoli, da Cerroni. Ora invece, a palazzo Antonelli si cambia! Intanto i cittadini moltiplicano le segnalazioni, c’è tanto da fare dopo gli anni dell’abbandono.

Una risposta a "Ceccano, liberato il monumento"

Add yours

  1. Ottima cosa, dico davvero. Apprezzo il lavoro fatto in Piazza XXV Luglio ed anche la pulitura dell’altra piccola fontana nei pressi della Villa Comunale.
    Pur non essendo propriamente un sostenitore dell’attuale Sindaco, non ho alcun problema a riconoscere eventuali, buoni provvedimenti da parte sua …
    :-D.

    Pietro, credo che l’emergenza numero uno di tutto il centro storico sia il graduale disfacimento di Palazzo Bovieri, o di quel poco che ne resta; la facciata principale su Via Madonna degli Angeli è tutta “sgarrupata”, quella posteriore (verso la parte bassa del paese) è ridotta davvero da schifo.
    C’è da aver paura a viverci accanto, io ogni mattina passo a piedi in quei vicoletti per andare verso la stazione ed ogni volta non posso fare a meno di guardare preoccupato verso l’alto : alcune persiane di legno ormai rischiano di volar via al primo colpo di vento, un inestricabile groviglio di tubi innocenti arrugginiti sostiene (?) non si sa cosa ed un enorme e lurido telone verdastro svolazza nell’aire.
    Davvero uno schifo. Ed un grosso pericolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: