Lavoro e costituzione


youth, you need to know a job isn’t something you obtain by right but something you conquer, struggle for and for which you may even have to make sacrifices.

Queste le parole del ministro Fornero, in un’intervista rilasciata da un giornale di lingua inglese. E’ bastato che un giornalista traducesse in maniera un po’ traballante per far sì che si scatenasse la bagarre di insulti e l’edificazione di barricate verbali contro l’assalto ai “diritti costituzionali”. E moltissimi hanno abboccato senza preoccuparsi minimamente del reale significato delle parole del ministro che, utilizzando invece un inglese corretto si riferiva al “job”: in inglese infatti la parola italiana lavoro ha  due principali equivalenti  job e work.

Ecco una traduzione passabile: giovani, dovete sapere che un posto di lavoro (un’occupazione) non è qualcosa che vi viene dato per diritto ma qualcosa da conquistare, qualcosa per cui lottare duramente, per avere il quale essere disposti a fare sacrifici

In linea generale, job si riferisce al posto di lavoro o al rapporto d’impiego (specie se subordinato), mentre work indica l’attività lavorativa, il compito da svolgere, l’attività fisica o mentale richiesta per produrre qualcosa.

Il senso delle parole di Fornero  non ha niente a che fare con il “contestato” attacco  all’art. 1 della Costituzione Repubblicana, che  invece deve essere sempre letto in correlazione con il 4. Così la Repubblica fondata sul lavoro viene esplicitata da La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.

Il che è cosa ben diversa dal diritto al posto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: