Gizzi: troppe regalìe ai dipendenti comunali


Il cons. Gizzi ci invia questa nota:

Nel Consiglio Comunale di venerdì pomeriggio, in cui si discuteva l’Assestamento del Bilancio, il Consigliere Stefano Gizzi è intervenuto chiedendo una discussione su un tema molto importante, quello degli obiettivi conseguiti nell’attività amministrativa in favore dei cittadini dagli uffici comunali.

Non tutti sanno che oltre agli stipendi ordinari, i responsabili dei servizi comunali ottengono una Indennità annuale di circa diecimila euro in più.

In questo clima di grande crisi economica, in cui le famiglie normali non arrivano veramente a fine mese, vorremmo che il Comune di Ceccano non si trasformi in un Paese del Bengodi, dove non ci sono soldi per cose serie, i servizi sono allo sfascio come ad es. l’acqua e nello stesso tempo si elargiscono decine di migliaia di euro ai capi ripartizione per obiettivi ignoti che non arrecano alcun beneficio alla cittadinanza.

In queste settimane il Nucleo di Valutazione dovrà verificare il lavoro svolto nelle varie ripartizioni ed uffici comunali e decidere l’attribuzione delle somme.

Il Consigliere Stefano Gizzi, a tal proposito, ha formulato la seguente richiesta:

Convocazione di una Conferenza dei Capigruppo per l’esame delle relazioni annuali presentate dai capi ripartizione, con la verifica degli obiettivi raggiunti.

Verifica del miglioramento nei servizi comunali per il 2007-2008 e se questo miglioramento è stato percepito dai cittadini di Ceccano.

Convocazione dei membri del Nucleo di Valutazione, che dovranno illustrare al Consiglio Comunale gli obiettivi raggiunti negli scorsi anni dai vari settori, per i quali sono stati già attribuiti in passato le indennità di funzione e verifica degli obiettivi conseguiti negli anni 2007-2008.

Ovviamente, questa proposta non ha intenti persecutori o personalistici contro alcuni dipendenti comunali.

Infatti, chi lavora e fa bene il proprio lavoro non ha nulla da temere da questa verifica e questo controllo: chi ha svolto con minore impegno i propri compiti non dovrà ricevere alcun premio per una produttività non raggiunta.

La prossima settimana il Consigliere Gizzi predisporrà uno schema di Mozione per ottenere realmente la trasparenza amministrativa e l’inserimento sul sito del Comune di Ceccano di tutti gli stipendi percepiti dai dipendenti comunali e dai politici.

Avv. Stefano Gizzi, Consigliere Comunale di Ceccano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: