Twitter, un concorso per studenti


Se siete appassionati di social network certamente conoscerete anche Twitter, la piattaforma che consente di “twittare” brevi post di 140 caratteri condividendo informazioni in tempo reale con milioni di altri utenti in tutto il mondo. Bene, allora vi interesserà sapere che Twitter Italia ha lanciato la sua prima iniziativa rivolta a studenti universitari fra i... Continue Reading →

Cercando Dio nel cyberspazio


di Andrea Vaccaro A chi appartiene il copyright per l’idea del tablet? Senza dubbio ai discendenti di Mosè, perché tutto un popolo vide il Condottiero scendere dal Sinai con i primi due tablet della storia, magari non al top quanto a maneggevolezza, ma insuperabili per importanza. Con simili arguzie, alternando il serio con il faceto,... Continue Reading →

Le balle sull’anonimato in rete


di Mariangela Galateo Vaglio Cominciamo dalle basi. Ragazzi (ma non solo ragazzi, tutti), non siete anonimi. Quella idea che sentite ripetere in giro, e cioè che se il mio account è "cuoricino99" nessuno saprà che si tratta di me, è una balla. Una balla clamorosa, colossale. Esistono gli indirizzi IP. Gli indirzzi IP sono rintracciabili. Compaiono all'admin... Continue Reading →

Facebook, gli adolescenti migrano. Ma per dove?


Ormai sembra un'emorragia inarrestabile. Facebook perde utenti, soprattutto fra gli adolescenti che lasciano il più famoso dei social network ma per andare dove? Per ora non si sa. Sono i dati che arrivano dagli USA. Una calo fortissimo. Dove stanno andando? whatsapp? twitter? instagram? tutti i dati della ricerca qui http://churchm.ag/teens-facebook-exodus/  

Abitare facebook, una mappa


di Giovanni Boccia Artieri, sociologo Abbiamo capito che gli italiani stanno imparando a cogliere le vere opportunità offerte da un social network come Facebook. Emerge dalla ricercaRelazioni sociali ed identità in Rete: vissuti e narrazioni degli italiani nei siti di social network, condotta con 120 interviste, da cui affiora l'evoluzione biografica dei rapporti tra utente e social network.... Continue Reading →

Non lasciate soli i ragazzi in internet


Più si è connessi meno si studia. I ragazzi trascorrono circa tre ore al giorno in rete, principalmente chattando sui social network (83 per cento) e cercando informazioni e approfondimenti (53 per cento). Ma per ogni ora passata in più su Internet, l’apprendimento cala. Secondo quanto calcolato utilizzando i dati Invalsi la diminuzione di 0,8... Continue Reading →

Dietro lo schermo, gli adolescenti e la comunicazione ai tempi di Facebook


Ragazzi e internet: un tema di riflessione e di dibattito cui è difficile sottrarsi in una società globalizzata e cosmopolita. Come vengono utilizzati questi strumenti dai giovani? Rappresentano reali dispositivi di socializzazione in una dimensione virtuale che poi si traduce su un piano di realtà o allontanano il personale e vissuto incontro con l’altro? Vi... Continue Reading →

Insegnare il digitale… un dovere: a scuola, gessetti… a casa, smartphone


Paolo Giovine, padre e fondatore dell'azienda che trasforma i libri in app PubCoder, proprio non ci sta. Le sue figlie già navigano nel mondo digitale, tra tablet e YouTube, mentre la scuola va ancora avanti a gessi e vocabolari di carta. E ci racconta perché è necessaria una vera e propria educazione. Accompagno le mie figlie a scuola ogni mattina, e rivivo rassicuranti scene del... Continue Reading →

Il papa, la chiesa, le persone e la rete… i pensieri di Francesco


Nella Sala Clementina del Palazzo Apostolico Vaticano, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in Udienza i partecipanti all’Assemblea Plenaria del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali che ha avuto luogo dal 19 al 21 settembre 2013 sul tema: “La rete e la Chiesa”. Ecco il discorso che il Papa ha rivolto a noi presenti: Vi saluto... Continue Reading →

L’autoscatto di papa Francesco


E’ una foto che emoziona e che sta facendo il giro del web: Papa Francesco, dopo l’incontro privato nella Basilica di San Pietro, circondato dai ragazzi piacentini venerdì 23 agosto. Solo primi piani. L’inquadratura non è perfetta, tipica di chi con lo smartphone si “autoimmortala”. La ragazza al centro tiene il cellulare e alla sua... Continue Reading →

Ferragosto e supermercati


Angelino Stella, consigliere comunale a Ceccano ci propone un'interessante considerazione sull'apertura dei supermercati a il 15 d'Agosto. Confesso di esserne stato sfavorevolmente colpito anch'io ieri sera mentre andavo a fare una visita a S. Maria del fiume, chiesa con il titolo di S. Maria Assunta in cielo. Ecco le parole di Stella: A Ferragosto 2013... Continue Reading →

L’America riparte da Internet


di Enrico Moretti, Berkeley University L’economia americana sta ripartendo. A differenza di quella italiana, negli Stati Uniti occupazione e salari medi sono in crescita da più di un anno. Il quadro economico, però, è profondamente diverso in aree differenti degli Stati Uniti. Mentre alcune regioni del Paese sono ancora in piena recessione, altre sono in... Continue Reading →

I nuovi linguaggi digitali della Gmg


di GIORGIO BERNARDELLI Si può organizzare una Giornata mondiale della gioventù senza fare i conti con i linguaggi dei giovani? Ovviamente no. E se c'è un aspetto che balza all'occhio nell'appuntamento che ormai sta per iniziare a Rio de Janeiro è proprio l'attenzione a non lasciar fuori nessuna delle forme espressive attraverso cui i ragazzi di... Continue Reading →

GMG troppo lontani? No, grazie alla rete


Purtroppo molti, anche desiderandolo ardentemente, non riusciranno ad essere presenti in Brasile questa estate, per seguire dal vivo l’emozionante GMG. Ma per fortuna ci viene in aiuto la tecnologia e con i nuovi strumenti di comunicazioni non sarà difficile vivere la GMG di Rio anche dall’Italia. Per aiutarvi comunque scriviamo questo post per raggruppare i... Continue Reading →

I sette vizi nei social network


Pierre Durieux, direttore del Servizio della comunicazione della diocesi di Lione: "E' diventato chiaro che Facebook e Twitter sono mezzi 'in-di-spen-sa-bi-li per la nuova evangelizzazione e cruciali per essere all'ascolto delle 'gioie e le speranze, le tristezze e le angosce degli uomini d'oggi' del nostro paese e del mondo". Ecco il suo articolo pubblicato da La... Continue Reading →

Il bullo in rete


 di Chiara Pellizzoni -  I giovani e il loro rapporto con i social network è un tema che interroga e impone una riflessione per capire dove finisce l’opportunità del web e inizia il lato oscuro della rete. «I ragazzi semplicemente – spiega Alessandra Carenzio ricercatore del CREMIT (Centro di Ricerca sull’Educazione ai Media all’informazione e alla Tecnologia)... Continue Reading →

Reti sociali, porte e verità di fede


di Antonio Spadaro, sj Ogni anno la Chiesa, la domenica dell’Ascensione, celebra la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, l’unica voluta dal Concilio Vaticano II. Il suo scopo è quello di «incrementare e rendere più efficace il multiforme apostolato della Chiesa» (Inter mirifica, n. 18) nel campo comunicativo. Com’è tradizione, il 24 gennaio scorso Benedetto XVI ha inviato il suo messaggio per... Continue Reading →

Il papa, twitter e lo spazio digitale


Ogni anno la Chiesa, la domenica dell’Ascensione, celebra la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, l’unica voluta dal Concilio Vaticano II. Il suo scopo è quello di «incrementare e rendere più efficace il multiforme apostolato della Chiesa» (Intermirifica, n. 18) nel campo comunicativo. Com’è tradizione, il 24 gennaio scorso Benedetto XVI ha inviato il suo messaggio per la Giornata di quest’anno,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: