Ceccano, Castro, fumo per tutti


Fuochi accesi in campagna, camini che bruciano tonnellate di legna, assenza di vento: ecco la micidiale concomitanza di fattori che aumenta a dismisura il livello delle polveri sottili nell'area pedemontana del Siserno, soprattutto nei giorni di alta pressione. Lo si capisce anche visivamente: quella che sembra nebbia in realtà è polvere sospesa, molto pericolosa per... Continue Reading →

Ceccano maglia nera per l’inquinamento, Palazzo Antonelli invita a spegnere i camini


E' soltanto un invito ma è contenuto nell'ordinanza con cui Palazzo Antonelli cerca di limitare l'immissione di polveri sottili nell'atmosfera. In questi giorni la centralina di Ceccano è l'unica a superare, e di molto, i limiti di legge. Nell'ordinanza, quella in cui il comune si è avvalso dell'opportunità di bloccare il traffico per 4 domeniche,... Continue Reading →

Ceccano ha molte più polveri di Frosinone


E' la novità del 2021 che andrebbe indagata a fondo: fino allo scorso anno le due centraline dell'Arpa Lazio di Ceccano e di Frosinone andavano fondamentalmente di pari passo. In quest'anno invece le cose sono cambiate fino ai valori del 29 dicembre quando la centralina di Ceccano registra 102 microgrammi di pm10 per metro cubo... Continue Reading →

Mal’aria, attenti allo sport, veleni per tutta l’area di Frosinone, Ferentino, Ceccano e Cassino


Le centraline del sistema Ancler, Il sistema di rilevamento nato dall’incontro tra l’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone ed Evlogica, per la realizzazione di un progetto etico di salvaguardia dell’ambiente e della salute, sono impietose: le polveri sottili sono dappertutto ed in concentrazioni pericolose. In questo momento, alle 17,48 del 21 novembre 2021, tutte le... Continue Reading →

Riecco le polveri, Ceccano ed Alatri sfondano i limiti di legge, Frosinone li sfiora


Ai primi freddi, con tempo stabile, riecco le polveri sottili: il 18 novembre le centraline dell'ARPA Lazio hanno registrato una concentrazione media giornaliera di 63 microgrammi per metro cubo a Ceccano e 51 ad Alatri, mentre Frosinone, che domenica 21 novembre inizierà con il primo blocco delle auto, il valore si è fermato a 49.... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, inquinamento atmosferico ancora più pericoloso secondo l’OMS


I diritto di respirare diventa sempre più difficile per i residenti nella provincia di Frosinone: l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha infatti rivisto in basso i parametri che segnalano la cattiva qualità dell'aria. Le Pm10, ad esempio, scendono da 50 microgrammi per metro cubo a 15, un valore tre volte inferiore: questo vuol dire che i... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino il pericolo delle polveri che respiriamo


Troppi casi di malattie cardiovascolari: non hanno dubbi i medici di famiglia di Frosinone. I numeri dicono che nel territorio della Valle del Sacco si registrano un aumento delle patologie respiratorie e cardiovascolari; più frequenti riacutizzazioni bronchitiche e crisi d’asma che colpivano anche le età più avanzate; una maggiore difficoltà di approccio terapeutico e un’alta rappresentatività... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, qualità dell’aria, la Regione conferma la situazione pessima


Non migliorano i dati della Valle del Sacco nel nuovo rapporto sulla qualità dell'aria e nelle delibera per l'attribuzione delle zone per i comuni del Lazio. Molte città della provincia di Frosinone hanno purtroppo le classificazioni peggiori, sia per le polveri sottili che per il biossido d'azoto. In particolare il capoluogo e i comuni viciniori... Continue Reading →

Frosinone, blocco del traffico oggi 11 aprile ma urge un cambio di strategia


E sono 5: anche oggi a Frosinone tutti a piedi con la domenica ecologica che il sindaco Ottaviani ormai riconosce necessaria soltanto dal punto di vista pedagogico mentre totalmente inutile per l'abbattimento delle polveri sottili. L'amministrazione comunale del capoluogo ha progettato nuove piste ciclabili, nuovi parcheggi, un piano per la mobilità alternativa, pur tra le... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, camera a gas per tutti, polveri al doppio dei valori massimi consentiti


E' Ceccano a guidare la triste classifica dell'inquinamento atmosferico nel frusinate: il 3 febbraio, le centraline dell'Arpa hanno registrato il valore 92 per la cittadina vetuscolana, seguita a ruota dal capoluogo con 88 e Cassino con 73. Si tratta di valori assolutamente pericolosi per la salute. Dall'inizio del nuovo anno Frosinone e Ceccano hanno già... Continue Reading →

Polveri diminuiscono ma stufe a legna e pellet inquinano sempre di più


Il rapporto sulla qualità dell’aria 2019 del SNPA, recentemente presentato, ha evidenziato come, per quanto riguarda il materiale particolato, si sia registrata una riduzione nel corso degli anni, anche se inferiore a quella verificatasi per altri inquinanti, quali ossidi di zolfo, ossidi di azoto e composti organici volatili. A rallentare i progressi nella riduzione complessiva delle... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, camera a gas per tutti, le polveri al 200% del massimo consentito


Ben 5 centraline su 7, nella provincia di Frosinone, hanno superato ddi gran lunga il massimo contentito dalla legge per le polveri sottili. Rispetto a 50 mg per metro cubo, il 19 gennaio Ceccano ha fatto segnare 108, oltre il doppio, così pure Frosinone scalo a 104 ma anche Cassino a 97. Seguono le altre... Continue Reading →

Ambiente, Ceccano maglia nera per le polveri, Frosinone ad un’incollatura


L'ARPA LAzio, l'agenzia che si occupa dell'ambiente nella nostra Regione, ha diffuso i dati dell'inquinamento atmosferico 2020. Ceccano mantiene la maglia nera: la sua centralina, posizionata nel luogo peggiore possibile, ha superato 87 volte il limite massimo di 50 mg per mc previsto dalla legge. Frosinone segue a ruota, come pure Cassino e Ferentino, a... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, mal’aria per tutti, respiriamo veleni, 24 ore al giorno


Una cappa di veleni sulla Valle Latina: non c'è bisogno di centraline o modelli matematici. E' visibile ad occhio nudo, marroncina, capace di nascondere l'orizzonte: è un insieme di sostanze che non dovremmo respirare e nelle quali invece siamo immersi in concentrazioni altissime. I valori del 15 dicembre riportano per Frosinone 161 microgrammi per metro... Continue Reading →

Mal’aria, Frosinone, Ceccano, Cassino ben oltre i limiti


Persiste la camera a gas in cui siamo costretti a vivere: ieri le centraline dell'Arpa Lazio hanno registrato valori ben superiori al limite di 50 mg per metro cubo: 92 per Frosinone, 85 per Ceccano, 78 per Cassino, 53 per Ferentino. Si tratta di valori molto alti che mettono a rischio la salute soprattutto delle... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Cassino, 10 giorni di veleno, mal’aria per tutti


I primi 10 giorni di novembre si sono rivelati una trappola asfissiante per gli abitanti della Valle Latina: si vede ad occhio nudo, una nube marrone avvolge le nostre città, durante il giorno, per poi diventare azzurrina al crepuscolo. Centinaia, migliaia di ciminiere, si aggiungono alle polveri naturali e a quelle del traffico, in assenza... Continue Reading →

Frosinone, Ceccano, Ferentino, polveri alle stelle


Stavolta è Frosinone a guidare la classifica dei veleni: la centralina di Frosinone scalo ha segnato una media di 83 microgrammi di polveri pm10 per metrocubo, nella giornata del 5 novembre. Anche quella di viale Mazzini ha superato i limiti, fermandosi a quota 64. Seguono a ruota Ceccano, 75, e Ferentino 63. Nei prossimi giorni... Continue Reading →

Mal’aria, Frosinone, Cassino, Ferentino si aggiungono a Ceccano


Ben 4 centraline nella Valle Latina hanno superato il livello di massima concentrazione delle polveri sottili nella giornata del 4 novembre. Secondo leprevisioni dell'Arpa Lazio la situazione andrà peggiorando nei prossimi giorni. Secondo le informazioni dell'agenzia regionale, l'esposizione all'eccesso di polveri sottili genera tutta una serie di patologie per le vie respiratiorie e soprattutto per... Continue Reading →

Ceccano, polveri ancora oltre i limiti, mal’aria per tutti


Come previsto da Arpa Lazio, la quantità di polveri sottili a Ceccano aumenta: il 1° novembre, la centralina di Borgo Berardi ha registrato una media di 58 microgrammi per metro cubo, contro il massimo di 50 previsto dalla legge. Si tratta del 46° sforamento nel 2020, più di un mese e mezzo di giornate avvelenate.

Frosinone, Ceccano, superati i limiti per le polveri, torna la mal’aria


Sabato 31 ottobre la centralina di Frosinone ha raggiunto la media giornaliera di 60 mg per metro cubo per le polveri sottili pm10. Quella di Ceccano la segue a ruota con 54. il limite di legge è 50: si prospettano dunque nuove limitazioni per il traffico veicolare. Frosinone è Ceccano hanno raggiunto quota 46 superamenti... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: