Frosinone, blocco per i vecchi diesel durante il giorno


di Marina Fanara Frosinone chiude le strade ai diesel fino a Euro 3, auto e furgoni, oltre a moto e scooter più inquinanti. Il divieto è scattato il 30 gennaio ed è attivo tutti i giorni feriali, dalle ore 8,30 alle 18,30, fino al prossimo 31 marzo. Il piano anti smog Ambiente-Regione Il provvedimento è entrato in vigore con una specifica ordinanza del... Continue Reading →

Piano Rifiuti Lazio, per Civis la Regione vuol fare della Valle Latina la discarica di Roma


Vogliono trasformare la Valle Latina nella discarica di Roma: è l'accusa, pesantissima, dell'Associazione Civis di ferentino che in comunicato denuncia la volontà della Regione di evitare la valutazione ambientale sul nuovo Piano dei rifiuti. Si legge in un comunicato: L’associazione CIVIS ha svolto l’accesso agli atti presso la Regione Lazio per il procedimento di verifica... Continue Reading →

Ceccano, aggiornato il piano d’emergenza, ma chi lo conosce?


Il consiglio comunale di Ceccano ha approvato l'aggiornamento del piano d'emergenza comunale, strumento importantissimo per l'intera popolazione. Il documento definisce i vari rischi, indica quali sono le zone di rifugio etc. Il problema è che nessuno, tra la cittadinanza, lo conosce. Nella delibera del consiglio si dice che il piano sarà pubblicato sul sito internet... Continue Reading →

Ceccano e le emergenze, ancora una prova scarsa


Non è stata sufficiente l'esperienza della neve: anche con le forti piogge di giovedì notte la macchina dell'emergenza fabraterna ha mostrato parecchie falle ad iniziare soprattutto dalla mancanza di un centro di coordinamento.  Non abbiamo imparato nulla. La gente chiedeva aiuto al comune, alla polizia municipale ma nessuno era al telefono per rispondere. Erano in... Continue Reading →

Ceccano, relitto ospedaliero, contrordine, non se ne fa nulla


Ci avevamo creduto, pensavamo che finalmente qualcuno fosse riuscito a rimuovere la maledizione di via Morolense, il relitto dell'ospedale nuovo-vecchio progettato ai tempi della Confraternita del SS. Sacramento e Rosario e mai utilizzato, relitto profetico della decadenza di Ceccano: e invece niente. Siamo stati vittime di quello che in sociologia si chiama wishful thinking, pensare... Continue Reading →

Vecchio ospedale e appartamenti, Ceccano si divide


Se ne parlò in luglio: recuperare l'ex ospedale di via Morolense, il relitto edilizio simbolo del degrado della città fabraterna ed utilizzare gli spazi e le cubature per fini sociali. L’ospedale di via Morolense a Ceccano, costruito nel 1967 e mai entrato in funzione era tornato in campo nelle scelte provinciali. Lo si trovava inserito... Continue Reading →

Valle del Sacco, tra proclami e realtà


Il Comitato per la Valle del Sacco fa il punto sulla situazione del finanziamento per la bonifica. Ce lo segnala l'arch. Anita Mancini Nei giorni scorsi la Regione Lazio ha annunciato che la “Bonifica dei terreni inquinati nella Valle del Sacco” è stata inserita come “azione cardine” nella programmazione regionale 2014-2020, e finanziata con 70... Continue Reading →

Valle del Sacco, tutela del paesaggio


Da oggi, con il protocollo Mibac-Regione Lazio abbiamo uno strumento in più per progettare il paesaggio della Regione Lazio per farne l’infrastruttura più importante a cui legare gli interventi di sviluppo, recupero ambientale e valorizzazione culturale. La sfida da vincere, in collaborazione con i vari livelli istituzionali, è di quelle ambiziose: dare al Lazio un  piano paesaggistico... Continue Reading →

Terremoti, ancora scosse nel Lazio meridionale


Stavolta  è toccato al cassinate, nella notte scorsa: 3.2 nella scala Richter. Ma dall'inizio del mese di aprile sono già 4 quelle superiori a magnitudo 2. E il capo della protezione civile ricorda che ci potrebbe essere una terremoto devastante in Italia: Durante il Festival del volontariato, il capo della Protezione Civile, Franco Gabrielli, si... Continue Reading →

Ocse, scuola italiana in ritardo sul digitale


da http://www.lastampa.it L’Ocse boccia l’Italia sulle dotazioni multimediali e l’uso delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict) nella scuola, sulle quali siamo «in ritardo rispetto alla maggioranza dei paesi: nel 2011 solo il 30% degli studenti italiani di terza media utilizzava le Ict come strumento di apprendimento durante le lezioni di scienze, rispetto a una media... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: