Quando scoprimmo di non essere più italiani, Lea Polgar e Pietro Suber al Liceo di Ceccano


Significativa testimonianza di Lea Polgar, ebrea fiumana, due volte perseguitata, scampata al rastrellamento del ghetto e alla polizia fascista, venerdì 8 febbraio al Liceo di Ceccano insieme al regista Pietro Suber che presentava il suo docufilm Quando scoprimmo di non essere più italiani, sul rapporto tra gli italiani e il razzismo. Devo la mia vita... Continue Reading →

Isis e Iraq, 5 cose per capire cosa succede


Nel pomeriggio di venerdì 8 agosto i caccia statunitensi hanno cominciato ad attaccare alcune postazioni di artiglieria dello “Stato Islamico” in Iraq, vicino a Erbil, la capitale del Kurdistan Iracheno. Per gli Stati Uniti si tratta della più importante operazione militare in Iraq dal ritiro dei soldati americani nel 2011: l’obiettivo è frenare l’avanzata dai miliziani estremisti... Continue Reading →

Le persecuzioni anticristiane, una mappa


Persecuzione è un vocabolo che sentiamo appartenere al passato. Giovanni Paolo II tante volte aveva richiamato alla nostra attenzione che il sec. XX  è stato il secolo dei martiri della fede cristiana. Ecco una carta riassuntiva della situazione attuale. Sono colorati i paesi in cui sono in atto violente persecuzioni contro i cristiani, nel più... Continue Reading →

Cristiani perseguitati nel mondo, una mappa


Giovanni Paolo II aveva definito il XX secolo come il secolo dei martiri della fede cristiana. Ed in effetti una mappa sembra dargli ragione   Più il colore è forte più aumentano le persecuzioni: cliccando sui diversi paesi si hanno le informazioni relative. Il sito è in inglese Qui http://www.christianfreedom.org/persecuted-christians-map/    

I gitani in Europa, tra accoglienza e persecuzioni


Una storia complicata, spesso sconosciuta. ci spiega tutto Silvia Manfredini, nel suo blog gitansculture.wordpress.com I gitani sarebbero arrivati in Europa nel XV secolo da due punti: da un lato a seguito dei saraceni che, percorrendo l’Arabia e l’Egitto, erano soliti effettuare delle incursioni periodiche in Spagna, dall’altro accompagnando gli invasori turchi, in Ungheria e Boemia. Continua qui accoglienza-dei-gitani-in-europa-persecuzioni

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: