Quando scoprimmo di non essere più italiani, Lea Polgar e Pietro Suber al Liceo di Ceccano


Significativa testimonianza di Lea Polgar, ebrea fiumana, due volte perseguitata, scampata al rastrellamento del ghetto e alla polizia fascista, venerdì 8 febbraio al Liceo di Ceccano insieme al regista Pietro Suber che presentava il suo docufilm Quando scoprimmo di non essere più italiani, sul rapporto tra gli italiani e il razzismo. Devo la mia vita... Continue Reading →

Agro Pontino, 90 anni fa iniziava la bonifica


Proprio in questi giorni, 90 anni fa, cominciava davvero la bonifica dell'agro pontino: cinquantamila operai, quasi venti milioni di giornate lavoro, 80 mila ettari offerti a 30 mila agricoltori, borghi e città di fondazione, da meno di mille abitanti ai 200 mila in 10 anni. qui la ricostruzione dell'impresa simbolo del fascismo offerta da wikiradio... Continue Reading →

5 settembre 1938, quella firma, vergogna di una dinastia e di un Paese


Il 5 settembre 1938, Vittorio Emanuele III, re d'Italia, apponeva la sua firma alle leggi razziali, promulgandole. Quel gesto segnava il punto più basso della dignità di casa Savoia, che proprio 100 anni prima vantava le patenti di Carlo Alberto, re di Sardegna, che nel 1838 aveva concesso i diritti civili agli ebrei e ai... Continue Reading →

Matteotti ucciso dal Fascismo, 90 anni fa finiva la democrazia in Italia


il 10 giugno 1924 il deputato Giacomo Matteotti, segretario del partito socialista unitario, viene rapito a Roma, da alcuni elementi di una polizia segreta fascista, la famigerata Ceka, caricato a forza su un’auto e ucciso a pugnalate. Il cadavere, seppellito in una fossa in località Quartarella, a pochi chilometri da Roma, viene trovato due mesi dopo. Dieci... Continue Reading →

25 luglio, sembrava la fine, fu l’inizio di un’altra tragedia…


Il 25 luglio del 1943 segna una data importantissima nella storia d'Italia. Tutti ne conosciamo i risvolti, con l'ordine del giorno del Gran Consiglio e l'arresto di Mussolini da parte del re. In molti, quel giorni di 70 anni fa pensarono che fosse la fine di una tragedia, costata all'Italia centinaia di migliaia di morti:... Continue Reading →

25 aprile, la memoria inquieta


Il 25 Aprile 1945 il Comitato di Liberazione Nazionale dell’Alta Italia ordina l’insurrezione generale di tutti i gruppi combattenti. A Milano arrivano, in una città in sciopero, i partigiani di tutte le zone circostanti. Il 30 aprile le truppe alleate entrano in una città ormai liberata. In Germania, nel frattempo, l’esercito russo e quello americano... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: