Frosinone, la sede del Provveditorato costruita illegalmente


close up court courthouse hammer
Photo by Pixabay on Pexels.com

Lo ha stabilito una sentenza del TAR che ha imposto alla provincia di Frosinone di ricominciare tutti gli atti d’esproprio in 60 giorni. Sembra incredibile ma l’abusicvo stavolta è proprio l’ente pubblico. Ci racconta tutta la storia Vincenzo Caramadre per il Messaggero:  Espropri per la costruzione della nuova sede del Provveditorato agli Studi della Provincia di Frosinone: tutto da rifare.

Si è conclusa in questi giorni, dinanzi al giudici del Tar di Latina, la decennale querelle giudiziaria legata agli espropri, ad un privato, in località Selva Piana a Frosinone.
L’amministrazione provinciale è stata condannata a riapprovare gli atti riguardati l’acquisizione due terreni.
“La Provincia di Frosinone – si legge nella sentenza del Tar di Latina – va condannata a rinnovare, entro 60 giorni dalla comunicazione della sentenza la valutazione di attualità e prevalenza dell’interesse pubblico all’eventuale acquisizione del fondo”. Ma non è tutto.
“Rinnovata la valutazione, l’Amministrazione dovrà adottare – entro l’ulteriore termine di giorni 30 un provvedimento con il quale dispone, alternativamente, che il bene: venga acquisito non retroattivamente al patrimonio o sia restituito alla legittima proprietaria”.
Insomma, l’amministrazione provinciale, dovrà acquisire il bene e pagarlo a titolo di risarcimento per illegittima occupazione al proprietario, oppure riconsegnarlo. Resta, aperta, tuttavia la possibilità, sottolineata in sentenza di un accordo tra le parti, ma in mancanza di ciò la cifra sarà decisa dal Tar. Il prezzo riconosciuto equo dal Tar, in sentenza, è pari a 72,66 al metro quadrato.
Una questione, come accennato, ultradecennale il primo atto dell’amministrazione provinciale, infatti, risale al 1994.   
Una querelle giudiziaria che è passata in prima battuta dinanzi al Tribunale civile di Frosinone che, nel 2011, si è dichiarato incompetente in favore del Tar.
Per questo nel giugno 2012  la proprietà dei terreni, siti a Frosinone in località Selva Piana, ha chiesto la condanna della Provincia. “Senza mai attivare le procedure espropriative o offrire alcuna indennità, ha proceduto all’edificazione sui terreni, realizzandovi la nuova sede del Provveditorato agli Studi di Frosinone”, ha sostenuto il privato. Alle prime battute del processo amministrativo è stata sollevata una questione di legittimità costituzionale, legata all’interpretazione di una norma, risolto nel 2015. Il 5 luglio scorso c’è stata l’udienza definitiva dinanzi al Tar.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: