Il dovere della memoria, il Liceo di Ceccano ricorda Falcone, Borsellino e i giovani morti nell’inutile strage della I Guerra Mondiale


il-dovere-della-memoria-23-maggio-2018Il Liceo di Ceccano  dedicherà tre giornate al dovere della memoria, impegno fondamentale per ogni istituzione educativa. Il primo appuntamento è per il 23 maggio, XXVI anniversario della strage di Capaci, dove la mafia uccise il giudice Falcone, sua moglie e gli agenti della scorta. Appena due mesi dopo, un’altra bomba avrebbe distrutto via D’Amelio, uccidendo il collega di Falcone, Borsellino. Una ricostruzione di quei giorni e un dibattito ci saranno nel laboratorio multimediale alla terza ora. Alle 11,30, sarà inaugurata la Corte dei Giusti, lo spazio esterno del Liceo dedicato a tutti coloro che hanno dato la propria vita per la legalità e la giustizia. All’inaugurazione parteciperanno gli autori delle schede di dedicazione degli alberi, gli allievi e i prof Lucrezia Cesari 2C Azzurra Nardulli 2H Di Pofi Francesco 4E,  Angelo Mirabella, Fabio Langiu Federico Palladini, Antonio Zomparelli, Rita Vivoli, insieme all’orchestra del Liceo

Per approfondire ecco  un saggio di Francesco Di Pofi, IV E,  e un articolo del prof. Giuseppe Savagnone per l’agenzia SIR.

Qui il webdoc realizzato da Rai Cultura

Alle ore 12,10, una delegazione del Liceo, composta dalle classi IV A, I C e I F, dai rappresentanti degli studenti e dall’orchestra, accompagnati dai prof. Alviti, Palladini e D’Annibale,  si recherà a rendere omaggio al Monumento ai Caduti. Durante il percorso, un omaggio sarà reso alla memoria di Falcone e Borsellino davanti all’edificio che fino a pochi anni fa ospitava gli uffici giudiziari di Ceccano.

Il giorno dopo, 24 maggio, per l’iniziativa Cent’anni di memoria, a ricordo della Prima Guerra Mondiale e dei milioni di giovani morti in quell’inutile strage, nell’aula magna Francesco Alviti il m. Antonio D’Antò, già direttore del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, terrà due concerti commemorativi con il quartetto d’archi del Conservatorio, alle ore 9 e alle ore 11.

Qui il programma del Concerto

Il terzo appuntamento de Il dovere della memoria ci sarà il 31 maggio con il Convegno sulla Battaglia di Ceccano attraverso la ricostruzione degli eventi a cura del prof. Gianluca Coluzzi, coordinatore del libro pubblica dal Liceo di Ceccano: Ceccano e la guerra, disponibile su Google Books a questo indirizzo: Ceccano e la Guerra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente,

altrimenti tutto è arte.

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: