Com’era la Chiesa prima del Vaticano II, ve lo racconto io


di Gianfranco Svidercoschi

Era la fine degli anni Ottanta, al Sinodo i vescovi discutevano dei “christifideles laici”, e forse per questo il parroco mi aveva chiesto di parlare a un gruppo di giovani-adulti che si preparavano alla Cresima. A un certo punto, per sottolineare la responsabilità che essi si sarebbero assunti ricevendo quel sacramento, mi riferii al nuovo modo di partecipazione alla Messa: una partecipazione più attiva, piena, comunitaria. “Vedete? Ora voi pregate in italiano, ascoltate brani della S. Scrittura. Il sacerdote celebra di fronte a voi, e di fronte a voi consacra il pane e il vino…”.

Mi guardavano come se fossi un alieno, e con un’aria quasi divertita. Non capivo, e non capiva neanche l’amico parroco. Ci mettemmo un bel po’ a scoprirlo. Quei giovani non sapevano nulla del Concilio, della riforma liturgica. La prima volta che erano entrati in chiesa, la Messa era già così. Non avevano mai visto quella di prima. Quando il prete, protagonista assoluto, celebrava in latino con le spalle all’assemblea. E l’assemblea restava muta, passiva, salvo rispondere con un Amen alle preghiere che il sacerdote rivolgeva a un Dio, con il quale lui soltanto sembrava essere in confidenza. E intanto le vecchiette, noncuranti di tutto, recitavano per conto loro il rosario.

continua a leggere qui 

Nella foto  mons. Piroli al Concilio Vaticano II, segretario del vescovo di Ferentino, padre conciliare, qui con San Giovanni XXIII

Una risposta a "Com’era la Chiesa prima del Vaticano II, ve lo racconto io"

Add yours

  1. Questo patetico “giornalista” SVIDERCOSCHI,
    con profonda malafede, ha il compito di tanti impostori di questi ultimi anni:
    ridicolizzare la Chiesa Cattolica vera, quella prima del Concilio Vaticano II,
    ad un solo scopo.
    Far rassegnare le nuove generazioni alla demolizione della Fede,
    alla devastazione della liturgia,
    ai cambiamenti senza alcuna cifra spirituale
    imposti dai modernisti con le riforme post-conciliari.
    Dai preti apostoli ai preti apostati in blu jean, in magliette colorate
    che fanno solo pena al mondo a cui vorrebbero piacere.
    NON SIETE NEMMENO DEGNI DI NOMINARE LA CHIESA CATTOLICA PRIMA DEL CONCILIO!
    Ce la racconta questo finto giornalista la Chiesa di prima del Concilio oggi nell’apostasia?
    La Chiesa di oggi ce la raccontano le chiese vuote la domenica,
    la società non più cristiana,
    la demolizione della Fede Cattolica,
    il clero ormai senza Fede e nel più completo affarismo.
    ECCO LA CHIESA BELLA DEL CONCILIO VATICANO II
    che fra pochi anni SARA’
    FINALMENTE ESTINTA IN EUROPA, IN CANADA ECC.
    Allora sì che i fedeli ormai nella prova
    potranno fare i confronti fra la Chiesa Vera
    e la falsa Chiesa post cristiana del Concilio Vaticano II.
    POVERA CHIESA CATTOLICA IN CHE MANI E’ FINITA.

    POI LA CHIESA ALLORA CON I FEDELI PASSIVI E MUTI?

    Un tempo le chiese risuonavano a squarciagola
    di canti popolari bellissimi,
    di invocazioni di fede ardente.
    Ancor qualche scena ce la ricordiamo oggi.
    Ora il popolo cristiano capisce tutto in italiano
    e NON CREDE PIU’ A NIENTE.
    nelle “assemblee liturgiche” i fedeli sono PASSIVI E RASSEGNATI ALLE CANZONETTE DA QUATTRO SOLDI INTONATE DA CORI STONATI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria @ La Statale

Risorse web per la storia, novità ed eventi della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica, Università degli Studi di Milano

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: