Ceccano, rischio chiusura al castello


cast ceccanoRischia di chiudere il Castello dei Conti: nonostante i tanti visitatori, la promozione che ne è stata fatta, la bellissima struttura, un labirinto verticale che svetta sulla Valle Latina, sarà di nuovo chiusa al pubblico, Sta infatti per terminare ‘incarico ai 12 volontari del Servizio Civile. Sono proprio loro a lanciare un appello che ospitiamo volentieri

Per un anno noi, 12 ragazzi, siamo stati impegnati in un progetto di riqualificazione del centro storico di Ceccano. Abbiamo tenuto il Castello dei Conti aperto 7 giorni su 7 tutto il giorno, garantendo la visita gratuita a chiunque volesse, anche in lingua (francese, inglese e spagnolo). Abbiamo fatto locandine e poster di promozione turistica sia per il castello, sia per le chiese di Ceccano. Abbiamo lavorato ad un archeocampus, con bambini dagli 8 ai 13 anni. Abbiamo sgobbato all’archivio, tradotto e scansionato interi faldoni pieni di bollettini di guerra. Abbiamo risistemato il magazzino della biblioteca che conteneva centinaia di libri non catalogati. Abbiamo interpretato favole e fiabe dei fratelli Grimm per i bambini delle elementari, cercando di appassionarli alla lettura. Ecc. Ecc. Ecc. Tutto ciò l’ abbiamo fatto scontrandoci con la mentalità locale e con le varie dinamiche interne alla pubblica amministrazione. Associazioni che potevano collaborare con noi per un fine comune, ci hanno visto invece come rivali e ostacolato come potevano. Altre persone ci hanno aiutato e spronato a fare di più e meglio.

Tutto ció l’ abbiamo fatto con grande spirito di gruppo e mettendo a disposizione di tutti le nostre capacità. Perché questo dovrebbe essere lo scopo del Servizio Civile. Alcuni non lo sanno e non l hanno capito, ma ridendo e scherzando, abbiamo fatto più noi in un anno che molti personaggi di Ceccano in una vita di lavoro. E questo é quanto, tutte le altre cose sono solo chiacchiere.

Una risposta a "Ceccano, rischio chiusura al castello"

Add yours

  1. Questa mattina ho avuto il piacere di fare una interessante visita guidata con un gruppo di 42 studenti , 21 del Liceo scientifico e linguistico di Ceccano e 21 ragazzi del Liceo N.D. Le Ménimur di Vannes, Francia, in occasione dello scambio di classi in atto presso il nostro liceo fabraterno. Ci hanno accolto 3 giovani e preparatissime guide che hanno illustrato la millenaria storia del Castello cittadino. Ho appreso con stupore di far parte dell’ultimo gruppo di visitatori nell’ultimo giorno di apertura del Castello dei Conti.
    Vivo da molti anni nel centro storico di Ceccano e ho apprezzato le numerose iniziative che nel tempo hanno ridato vita alle antiche mura, tuttavia solo nell’ultimo anno ho visto nutriti gruppi di visitatori affollare la strade del centro storico di ritorno dalla visita al Castello. Spero con forza che il Castello resti a disposizione dei turisti e dei cittadini di Ceccano e che i giovani che con perizia e dedizione si sono impegnati nel corso di questo anno possano stabilmente lavorare come guide e animatori del sito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: