I miei sogni… se ci credi; in memoria di Marco Casalese


“I miei sogni…se ci credi. Ricordando Marco Casalese”: è il titolo della manifestazione che il Liceo Scientifico e Linguistico di Ceccano ha in programma per il 1 dicembre 2011, a partire dalle ore 9, presso l’Aula Magna “Francesco Alviti”. Marco è stato un alunno della scuola, ed è venuto a mancare improvvisamente quest’estate all’età di ventidue anni. Ipovedente e affetto da una grave forma di miopatia, nonostante tutte le difficoltà imposte dalla sua condizione, è riuscito con allegria, tenacia e gioia di vivere a guardare sempre avanti con speranza e a raggiungere importanti obiettivi. Il suo ricordo è ancora vivo in tutti coloro che l’hanno conosciuto e amato, in particolare nell’ambiente scolastico, dove, con grande determinazione, si è sempre impegnato al massimo mettendo in campo la volontà di essere considerato come tutti gli altri, volontà che lo ha spinto a intraprendere, spesso sulle pagine dei quotidiani locali, la sua personale battaglia contro le “barriere architettoniche” degli edifici e dei pregiudizi. Tutta la sua forza d’animo emerge dai testi delle canzoni e delle poesie da lui composte, e anche da un romanzo inedito rimasto incompiuto, confluito in un libro pubblicato postumo che verrà appunto presentato ufficialmente giovedì, e il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza in favore di Telethon per volere del padre. La giornata prevede, da parte di coloro che lo hanno conosciuto nel corso degli anni (familiari, amici, docenti, semplici conoscenti), contributi mirati ad evocare affettuosamente le sfaccettature della sua poliedrica personalità, e soprattutto un intervento ufficiale da parte dei docenti della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cassino che lo hanno seguito nel lavoro della tesi, dedicata a un’accurata analisi linguistica del dialetto ceccanese, tesi che avrebbe dovuto completare e discutere a breve nella sessione di laurea. Un’occasione, per la comunità del Liceo e per la città tutta, non solo per sentire “viva” la presenza di Marco, ma anche per ricevere dal suo esempio una lezione di vita difficile da impartire in una qualsiasi aula scolastica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: