Tumori ed inquinamento, un interessante dibattito


La mancata approvazione da parte della giunta Ciotoli della Commissione d’inchiesta sul rapporto tra inquinamento e neoplasie tumorali ha suscitato un interessante dibattito fra i lettori. Francesca Del Brocco mi ha chiesto che cosa si possa  fare di fronte all’acclarato aumento delle patologie, o per lo meno che cosa possa fare una comunità locale. Le ho risposto:

i problemi sono molteplici: innanzitutto una chiarezza della situazione farebbe bene a tutti. Sapere quali sono le fonti inquinanti potrebbe servire ad evitarle o a starne lontano quanto possibile. Penso a tutte le persone che passeggiano sulla pista d’atletica, vicinissime al depuratore, alla Viscolube, al fiume. Se davvero sono inquinanti, permettere loro di far sport lì significa aiutarle a contrarre un tumore. Ecco allora come vedi che intanto la conoscenza è il primo strumento. Poi c’è la necessità di abbattere i fattori inquinanti a cominciare da quelli più facilmente contrastabili come il traffico veicolare, facilitando altri mezzi di spostamento, e le caldaie per il riscaldamento. E poi l’educazione alimentare. Si tratta, come vedi, di tre elementi che sono alla nostra portata…

Francesca ha risposto:  il fatto è che c’è molta ignoranza al riguardo: poche persone sanno cosa significa in termini di salute vivere qui. Basti pensare a tutte le persone che in campagna bruciano la plastica nel camino senza rendersi conto che il loro è un gesto gravissimo. Manca l’informazione e manca anche la volontà da parte di chi ci governa di cambiare le cose….la colpa sarà anche di noi cittadini, ma senza un supporto che dovremmo fare? Qui ci si ammala soltanto e sembra che non si possa fare nulla per cambiare la situazione….purtroppo ormai c’è rassegnazione generale e non dovrebbe essere così….

E’ poi intervenuta Martina Carlini che ha scritto: c’è bisogno di chiarezza! io che mi occupo di ambiente sono convinta che il primo sincero passo verso una risoluzione reale del problema sia l’informazione, perchè c’è ancora molta ignoranza riguardo a questa problematica così grave….le persone non hanno idea di dove vivono…di che aria respirano. All’università ho sentito molti professionisti parlare sconcertati delle nostre zone, e questo mi ha toccato profondamente. Si dovrebbe sensibilizzare la gente, a partire dai giovani, e prevenire i problemi. Spendere soldi per cose sensate..perchè la salute di un individuo dipende in primo luogo dall’ambiente in cui egli vive. Io amo la mia città, ma sono convinta che si potrebbe fare molto di più...

Per non parlare poi del lapidario commento di Davide Bruni: Se per sfortuna vi doveste recare al Regina Elena di Roma potreste sentire una frase del genere” Un altro di Ceccano…ma che c’è in quel paese?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: