Shoah: memoria e memorie, tavola rotonda al Liceo


Quantcast

 

Angelica Sed, cacciata dalle scuole del Regno d’Italia, insieme a tanti suoi compagni di religione, anzi di “razza” ebraica come si diceva, il massacro dei Rom, la sorte tragica di Mafalda di Savoia, figlia di Vittorio Emanuele III, le tesi negazioniste, le leggi razziali, la banalità del male: questi i temi dell’appassionante giornata che il Liceo di Ceccano ha dedicato alla Shoah nella giornata della memoria, giovedì 27 gennaio scorso. La mattinata è iniziata con la proiezione del film Angelica Sed, realizzato dagli allievi del Liceo, sulla storia di una ragazza che fu appunto cacciata dalle scuole italiane al momento dell’entrata in vigore delle leggi razziali.

La proiezione, rivolta agli allievi delle classi I, è stata seguita da un dibattito che ha evidenziato la possibilità che quello che è avvenuto possa ancora accadere e quindi la necessità che si sia vigilanti per impedirlo. Dopo il film c’è stata la premiazione della classe che ha vinto l’edizione 2011 del Concorso I giovani ricordano la Shoah: è stato proclamato vincitore il lavoro degli allievi della I E sulle Leggi razziali.

Le classi V hanno poi partecipato alla tavola rotonda che ha visto protagonisti gli insegnanti di storia del Liceo: il primo intervento, di Massimo Parente, ha richiamato l’attenzione dei ragazzi sulal banalità del male. Tantissime persone hanno collaborato allo sterminio come se facessero un mestiere, obbedissero semplicemente a degli ordini. E’ stata poi la volta di Roberto Frate che invece si è soffermato sullo sterminio del popolo Rom, argomento sicuramente poco considerato dalla storiografia e dalla pubblicistica.

Stefania Alessandrini ha proposto  agli allievi, anche con materiali filmici, la vicenda di Mafalda di Savoia, secondogenita del re d’Italia, catturata dai nazisti dopo l’8 settembre e deportata a Buchenwald, evidenziando come la furia della violenza si è abbattuta anche su coloro che non avevano fatto niente per evitarla. Infine  Giuseppe Bellusci ha illustrato ai ragazzi di V le tesi degli storici negazionisti, coloro che sostengono che la Shoah non sia mai esistita.

Qui le foto dell’incontro:

GiornataMemoria2011

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: