Segni di pace ad Auschwitz, il contributo del vescovo Spreafico


DOMENICA  9 GENNAIO – ore 23:30 circa”Durante gli appelli ad Auschwitz mi dicevano di guardare in basso. Perché con lo sguardo cercavo qualche uccello nel cielo. Ma lì dove si distruggeva la vita, dove si bruciavano i corpi, in quel cielo, non è mai passato nessun uccello”. Chi parla è Stella Madej Muller, sopravvissuta, un’adolescente della Lista di Schindler, nel film-documentario Segni di pace ad Auschwitz (in un giorno di sole), di Mario Marazziti e Roberto Olla, che va in onda DOMENICA  9 GENNAIO sera, Speciale TG1 RAI.  E’ una speciale co-produzione Anthos e RAI Cinema, che dà conto di un viaggio materiale e dell’anima delle grandi religioni mondiali dentro i campi di sterminio di Auschwitz-Birkenau.

Il simbolo del male assoluto del Novecento diventa universale nelle parole e nella guida di tre importanti intellettuali e riferimenti spirituali come il biblista Ambrogio Spreafico, vescovo di Frosinone – Veroli – Ferentino, il filosofo musulmano Hassan Hanafi e il rabbino capo David Rosen, direttore dell’American Jewish Committee. Le testimonianze dell’ex rabbino capo di Israele Lau e di C.Stojka, zingara sopravvissuta allo sterminio.
Un lavoro poetico e raffinato, dove passato e presente si incrociano con immagini di repertorio di origine russa e dagli Archivi di Washington, mentre si svolge il più grande pellegrinaggio mondiale delle diverse religioni mai avvenuto ad Auschwitz. Nasce così un film che diventa un percorso della memoria e della comprensione della ferita della Shoah, ma anche un viaggio contemporaneo nella necessità del dialogo, dell’incontro con l’altro, nelle ferite e nelle speranze del mondo in cui viviamo.
Il racconto si svolge a tre livelli: Primo livello: I tre testimoni, ebreo cristiano e musulmano, autorevoli, su Auschwitz: il  bene, il male, Dio, il silenzio di Dio, i totalitarismi, il negazionismo, la vita quotidiana nel campo, i punti di sofferenza del mondo oggi, come rispondere, come non perdere la memoria, come fare di Auschwitz un punto di resistenza morale e di futuro, non di passato per il mondo, quello che conta nella vita, come non ripetere l’orrore, dialogo, vita, morte,  ma anche le tre prospettive diverse su Auschwitz, che diventa un simbolo universale. Il Rabbino capo David Rosen, American Jewish Committee, Gerusalemme; Ambrogio Spreafico, biblista e vescovo, Hassan Hanafi, filosofo musulmano, Università del Cairo. Ma anche l’ex rabbico-capo di Israele Lau, sopravvissuto di Auschwitz, Wahiduddin Khan, massima autorità culturale islamica in India, C.Stojka, zingara sopravvissuta, Stella Madej Muller, bambina della Schindler’s List, sopravvissuta. E un evento eccezionale come unità di luogo, oltre 50 nazionalità e tutte le religioni in pellegrinaggio ad Auschwitz-Birkenau. Il secondo livello aiuta capire Auschwitz, passato e presente. Immagini bianco e nero e i luoghi oggi. Mentre tutti fanno il pellegrinaggio, anche lo spettatore. Il terzo livello : il dialogo oggi, necessità e possibile. E come si fa oggi a vivere insieme.

Auschwitz patrimonio di tutti e un’indicazione per costruire un mondo con meno conflitto. quando la tv pubblica interpreta se stessa al meglio e consegna un documento carico di speranza da un luogo del dolore e del male, materiale da ricordare e meditare per le giovani generazioni, un’indicazione di metodo per gli europei e il mondo di oggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: