Al Castello, per scoprire la città medievale


Quantcast

Ceccano come Todi, Amaseno simile a Lucca, Patrica come  Montepulciano: un viaggio a ritroso nella città medievale, per scoprirne i segreti, le forme, la struttura, per capire cosa c’è alle radici del territorio in cui viviamo. E questo, all’interno del labirinto verticale del Castello dei Conti di Ceccano che venerdì 11 giugno, alla sera,  riprende a vivere, nell’ambito delle manifestazioni del Corteo storico, allestito dal Liceo scientifico.   Alle 20,30 ci sarà prima l’inaugurazione della mostra sui costumi medievali, preparata dalla Scuola Media di Ceccano. Quindi un’azione scenica, dal titolo All’ombra della rocca, presentata dagli allievi dell’Istituto Tecnico Commerciale di Ceccano che hanno provato a riproporre una scena di vita all’interno del castello dei Conti, come poteva essere nel XIII secolo. La serata sarà conclusa poi da un interessantissimo itinerario multimediale: Ceccano, Amaseno, Castro dei Volsci, Ceprano, Patrica, Giuliano di Roma sono stati studiati dal punto di vista architettonico e storico e comparati alle strutture urbanistiche dei più famosi centri urbani dell’Europa medievale. Si entrerà così da Porta Castello, nel maniero dei Conti, si arriverà in Piazza d’armi, l’attuale Piazza Mancini, circondata dalle torri oggi divenute palazzi, per entrare poi nell’abitazione del Signore. Il filmato la esaminerà passo passo, comparando il maniero dei de Ceccano alle altre strutture fortificate ed il centro urbano di Ceccano con quelli di Lucca, di Todi, di Siena, scoprendone sia le differenze e sia le insospettabili e mirabili somiglianze. Lo stesso accadrà per i centri urbani medievali dei paesi che formavano il territorio della Contea dei de Ceccano: vedremo così il tessuto urbano di Ceprano, di Patrica, di Amaseno, di Vallecorsa, di Prossedi, alla scoperta delle vestigia medievali che costituiscono ancor oggi la struttura portante di queste città. Il lavoro è stato preoparato dagli allievi del Liceo Scientifico di Ceccano e partecipa al concorso nazionale Il filo d’Arianna, per la promozione delle identità culturali. Sabato poi sarà la volta della letteratura e della musica: il famoso giallista inglese, Ian Pears, ha dedicato infatti un romanzo ad Annibaldo IV de Ceccano, una storia ambientata nella sua livrée, che oggi ospita la Mediatheque Ceccano ad Avignone. A presentare il romanzo, che ha come titolo Il sogno di Scipione ed è edito da Tea, sarà il prof. Corrado Anello Belluomo, medievalista di Avignone, specialista di Petrarca, che ad Annibaldo IV dedica una delle sue Litterae Familiares, De Avaritia Romanorum Pontificum. Anche per sabato l’appuntamento è al castello alle ore 21. Due ghiotte occasioni dunque per visitare il maniero dei de Ceccano, ancora in restauro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente,

altrimenti tutto è arte.

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Novità in biblioteca, eventi e risorse web interessanti per la storia

virgoletteblog

non solo notizie in co-blogging

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

RomaCassino Express

Associazione pendolari Roma-Cassino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: