Sindaco e Ceccanoviva, auguri con botta e risposta


Gli auguri di Natale a Ceccano si sono trasformati in un’interessante botta e risposta tra il sindaco, Antonio Ciotoli, e i giovani di Ceccano viva.

Ecco i rispettivi testi, a cominciare da quello del sindaco che scrive:

Un augurio Sincero a tutti i concittadini per un sereno Natale ed un felice Anno Nuovo.
È questo il più semplice degli auspici che voglio rivolgere alla mia collettività.
È proprio in questo periodo, così piacevolmente colmo di buoni sentimenti e di gaiezza, che si avverte il bisogno però di riflessioni attente e sobrie sullo stato delle cose, generali e territoriali, in modo da onorare lo spirito che la Natività serba da millenni, e così attuale e vivido oggi.
Una meditazione seria sui valori che ci muovono ogni giorno e che ancora di più a ridosso del Santo Natale, di fronte alle ristrettezze del momento che viviamo, di fronte all’impegno delicato e serio cui noi amministratori siamo chiamati, devono riuscire a presentarsi come delle serie risposte per le esigenze della cittadinanza.
Da Sindaco sono quanto mai orgoglioso di poter presentare un bilancio di attività che proprio in questa direzione ha visto i migliori risultati.
Sono orgoglioso, portando un esempio per tutti, di aver richiesto con fermezza, sollecitato ed ottenuto il ritiro delle maggiorazioni retroattive delle tariffe idriche.
Penso di essere stato così interprete, e dunque voce, delle attese e delle richieste della mia cittadinanza e del resto della cittadinanza provinciale.
Ebbene, il mio operato vive e si nutre da sempre della convinzione che il migliore dei propositi sia sempre quello che alla fine si concretizzi nella risoluzione positiva delle esigenze della cittadinanza.
È con questo impegno che rinnovo, in occasione delle festività natalizie e a ridosso del nuovo anno, i migliori auspici per il futuro ai mie concittadini, al fianco dei quali svolgo giornalmente e con onore la funzione di primo cittadino.

Il Sindaco, Antonio Ciotoli

Ed ecco la risposta di Giovanni Proietta, di Ceccanoviva

Tra le cose pubblicate sul sito del Comune di Ceccano, potete trovare gli auguri che il Sindaco ha indirizzato a Noi Cittadini. Dopo la brutale esperienza nei meandri della burocrazia muta ceccanese, nell’indifferenza generale che ha avvolto la nostra sfortunata quanto giusta battaglia per compiere il sacrosanto dovere civico di tenere pulito il paese che amiamo, ho trovato stonate alcune parole, seppure riferite ad altri contesti, presenti nelle parole di Antonio Ciotoli. Parlando del ritiro degli aumenti retroattivi delle tariffe idriche infatti dice:

“Penso di essere stato così interprete, e dunque voce, delle attese e delle richieste della mia cittadinanza […]

Il mio operato vive e si nutre da sempre della convinzione che il migliore dei propositi sia sempre quello che alla fine si concretizzi nella risoluzione positiva delle esigenze della cittadinanza […]“.

I conti non tornano, o meglio, tornano se penso a più di tre mesi fa quando, dopo il clamore del nostro gesto, siamo stati accolti in pompa magna nella Sala Consiliare per un dialogo meraviglioso. E poi? Ai posteri l’ardua sentenza.

Non è nel nostro interesse montare una polemica soprattutto perchè ormai non ci interessano più le parole, i cenni del capo, la disponibilità ostentata, le promesse, le bugie, noi ci interessiamo ad i fatti, ed è un fatto innegabile che un gruppo di Ragazzi con tanta buona volontà, senza il “Mito della Guerra a Ciotoli” (infatti ci terrei a sottolineare che non abbiamo partecipato alla nota Manifestazione del 19 dicembre), hanno imparato ad essere sfiduciati nei confronti del loro futuro, non potendo cambiare praticamente nulla.

Abbiamo gironzolato per mesi in corridoi vuoti, ignari partecipanti ad un pessimo gioco del Nascondino, della delega, del sorriso beffardo di chi pensa di sapere che non combineremo niente.

E invece no, con tutte le porte chiuse un’ultima strategia ci è rimasta e la stiamo mettendo in atto, lentamente, al ritmo che avete dettato voi, quella della sensibilizzazione, come la mattina della Vigilia di Natale, quando un’ironica truppa di Babbi Natale ha distribuito volantini per la città,parlando, ascoltando pareri, senza scoraggiarsi davanti all’indifferenza di qualcuno, distribuendo le nostre parole e facendo un pizzico di servizio pubblico, dato che tra i nostri fogli c’era anche il “Programma del Piano Triennale dei lavori Pubblici 2010-2012″ che tutti potete consultare sul sito del Comune. E non ci arrendiamo, anzi, continuiamo a combattere con i pochi mezzi che abbiamo, tanto per farlo sapere.

GioP

Comitato Ceccano Viva

Che ne dite?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: