Sacco dei veleni: appello ai parlamentari


Da Stefano Gizzi riceviamo e pubblichiamo:

saccowondleLa gravissima emergenza ambientale, finalmente divenuto il primo problema reale dell’agenda politica, merita una risposta qualificata e di alto profilo. Come già scrivevo altre volte, non vorrei che tutto finisca con il fiume di parole dei politici “falsamente indignati”, ma in realtà corresponsabili di decenni e decenni di inquinamento selvaggio.
Considerata la gravità della situazione, dopo aver ascoltato alcuni amici, mi permetto di formulare un appello ai Parlamentari eletti in Ciociaria,  in quanto vi sono alcuni problemi immediati che solo un Parlamentare può aiutare a risolvere, senza attendere i proclami e le analisi annunciate da Marrazzo:

1 – Con una interrogazione parlamentare egli potrà richiedere i dati ufficiali e definitivi dei decessi avvenuti a Ceccano negli ultimi venti anni, con la specificazione delle patologie, in modo da chiarire, dati alla mano, la reale incidenza delle malattie tumorali nella nostra cittadina.

Con il coinvolgimento dei Ministeri dell’Ambiente, della Salute e della dormiente ASL di Frosinone, che questi dati dovrebbe ben conoscerli già.

2 – Chiedere al Presidente Berlusconi l’inserimento -con atto formale della Presidenza del Consiglio- a pieno titolo dell’area della Città di Ceccano nella Delibera riguardante l’area da bonificare curata dal Commissariato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri. E questo perché l’esclusione di Ceccano costituisce un’offesa alla verità ed alla necessità di iniziare la bonifica contemporaneamente sia al Nord del Sacco che nell’area di Ceccano, forse più inquinata di Colleferro ed Anagni, con migliaia di cittadini giornalmente esposti nel loro vivere quotidiano, all’inquinamento pestifero del Fiume Sacco.

3 Promuovere un incontro con tutti i parlamentari della PDL, come il Senatore Mauro Cutrufo, Giuseppe Ciarrapico, Antonello Iannarilli e concertare, nel corso di una grande assemblea pubblica, quali iniziative concrete promuovere a livello governativo e regionale, con l’ausilio di veri esperti del settore, che sappiano veramente inquadrare il problema e proporre valide soluzioni.

Avv. Stefano Gizzi, Consigliere Comunale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: