Sacco dei veleni: stop alle colture, finalmente!


Dopo tante notizie, dati allarmanti, finalmente il sindaco Ciotoli si è deciso a vietare le colture sulle rive del Sacco. Ecco il testo dell’ordinanza:

L’Amministrazione comunale, in riferimento alla delicata problematica dell’emergenza ambientale della Valle del fiume Sacco:
–    A seguito della caratterizzazione attuata nelle aree limitrofe al fiume Sacco che ha interessato anche il territorio cittadino su richiesta della stessa Amministrazione comunale;
–    avendo attivato nel corso del passato 2008 e nel corso del corrente anno tutte le misure e gli atti finalizzati ad essa deputati per la difesa della cittadinanza e dei luoghi oltre che per l’ulteriore approfondimento delle indagini da parte della autorità territoriali competenti in materia;
–    avendo concertato le modalità della propria azione, oltre che definito gli ambiti della propria competenza, con le maggiori autorità di Governo – Prefettura di Frosinone e Procura della Repubblica di Frosinone- e di gestione e controllo – Provincia di Frosinone-;
emette in data odierna Ordinanza sindacale n. 1386, di divieto, per 45 giorni da oggi, di coltivazione, anche di ortaggi e foraggi, nelle aree riparali del fiume Sacco in territorio cittadino, che registrano valori di concentrazione dell’inquinante superiore alla tabella 1a  e 1b per le aree così come cerchiate con colore rosso e marrone nelle due planimetrie allegate.
L’Amministrazione comunale con la stessa Ordinanza sindacale, ordina altresì alla Azienda Sanitaria Locale –  “Distretto B” Dipartimento di Prevenzione  e Arpa Lazio Dipartimento di Frosinone di attivarsi per la ricerca del pericolo di inquinamento delle colture e sulla sussistenza dello stesso, entro 45 giorni dalla emissione della presente.
Nei confronti dei trasgressori alla presente ordinanza viene applicata la sanzione pecuniaria prevista dalla normativa vigente;
Copia della ordinanza è stata notificata, alla A.U.S.L. di Frosinone – Servizio Igiene Pubblica  e degli Alimenti e della Nutrizione – Distretto B– Via A. Fabi – Frosinone, all’ARPA Lazio Dipartimento di Frosinone – Via A. Fabi, alla Provincia di Frosinone – Assessorato all’Ambiente , al III Settore LL.PP. e Gestione Servizi, ed al VI Settore P.M., alla presente sarà data pubblicità mediante affissione sui luoghi dell’ordinanza nonché notifica ai proprietari dei suoli.
Detta ordinanza è da ritenersi precauzionale per la preservazione della salute pubblica e dell’integrità dell’ambiente naturale ed anticipa le ulteriori fasi di accertamento e definizione demandati agli organi preposti.
L’Amministrazione comunale, inoltre, ribadisce nuovamente con fermezza la propria posizione in difesa della salute pubblica e dell’ambiente territoriale, in forza della quale perseguirà, come sempre è stato in passato, qualsiasi azione necessaria volta a tutelare la popolazione ed i luoghi di propria pertinenza da qualsiasi ulteriore rischio ambientale e sanitario, nello specifico, generati dall’impatto ambientale causato dal corso del Fiume Sacco e dall’inquinamento in esso veicolato.
L’Amministrazione comunale, dunque, fedele al suo primario obiettivo, in occasione dell’incontro regionale tenutosi nella scorso sabato 17 gennaio, ha rinnovato nuovamente la richiesta già avanzata nel 2005 per l’inclusione del territorio cittadino nell’area di Emergenza Valle del Sacco; richiesta peraltro accolta verbalmente dal Presidente Marrazzo in occasione proprio dell’incontro sopra citato.
Ora la domanda è questa: l’ordinanza si basa su motivi di precauzione. Se è così, perché non è stata adottata precedentemente, visto che il comune di Ceccano ha la certezza di tali inquinamenti da anni?

2 risposte a "Sacco dei veleni: stop alle colture, finalmente!"

Add yours

  1. la risposta non e’ lecito saperla perche’ molto probabilmente non la sanno neanche loro o ancora molto piu’ probabilmente non hanno fatto niente per saperla…per sapere com’e’ andata la manifestazione di stamattina a Piazza Antonelli puo’ leggere il nuovo articolo su http://www.cogitanscribens.wordpress.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: