Domani, 3 Luglio l’annuncio della nomina del collaboratore di mons. Boccaccio


FROSINONE _ Alle 12 in punto di oggi 3 Luglio 2008, il vicario generale della diocesi e la Sala stampa vaticana daranno l’annuncio della nomina dell’ausiliare o del coadiutore di mons. Salvatore Boccaccio, vescovo di Frosinone – Veroli – Ferentino, dal 7 gennaio ricoverato in ospedale per gli esiti di un intervento chirurgico. Lo ha comunicato mons. Luigi Di Massa, vicario della diocesi, che ha dato appuntamento a tutti i collaboratori e i responsabili diocesani nel salone dell’Episcopio, intitolato a mons. Marafini. Si porrà così termine allo stillicidio di nomi che si sono susseguiti in questi giorni, senza alcuna conferma ufficiale: la stampa quotidiana ha fatto a gara per cogliere uno scoop che oggi potrebbe però essere smentito. Si è parlato di mons. Ambrogio Spreafico, affermato biblista e rettore della Pontificia Università Urbaniana, come pure di mons. Paolo Selvadagi, già assistente dell’Azione Cattolica romana, ora rettore del seminario minore. E anche di mons. Enrico Feroci, parroco di S. Ippolito a Roma, stimato conferenziere. Ma si tratta di voci, senza alcuna conferma. Intanto sarà interessante sapere se il collaboratore di mons. Boccaccio sarà vescovo ausiliare o coadiutore. Secondo il diritto canonico infatti, can. 403, il vescovo ausiliare è nominato su richiesta del vescovo diocesano che può affidargli alcuni incarichi. Il coadiutore invece è nominato direttamente dalla Santa Sede, con un incarico specifico e, come si dice, gode del diritto di successione, sarà cioè il successore di mons. Boccaccio, nel momento in cui questi dovesse dimettersi. Il diritto canonico poi, nei canoni successivi, delinea esattamente i compiti del vescovo coadiutore e dell’ausiliare evidenziando come il vescovo nominato divenga il vicario generale e sostituisca il vescovo diocesano in tutte le funzioni in cui questi sia impedito. Il can. 407 poi sottolinea come nel caso di decisioni molto importanti per la vita della diocesi, il vescovo diocesano e il coadiutore o l’ausiliare si consultino pro praesenti et futuro bono dioecesis, per il bene presente e futuro della diocesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: