Denuncia per la delinquenza in piazza


CECCANO _ Torna dall’America e denuncia le condizioni della Piazza al procuratore della repubblica. Accade nella cittadina fabraterna, dove mentre i residenti del centro urbano e soprattutto dei quartieri attorno a Piazza XXV Luglio o sono rassegnati a quello che accade o cercano un’altra abitazione, chi vi ritorna, rimane fortemente turbato da ciò che succede: violenze di ogni genere, prepotenze, incendi dolosi, schiamazzi fino a notte fonda, danneggiamenti di automobili e così via. Così appena tornato nella sua antica abitazione, senza cedere alla paura, l’italo americano ha preso carta e penna e chiesto l’intervento delle autorità per porre fine a quello che definisce <<dominio della delinquenza e della maleducazione>>. <<Ritengo indispensabile segnalare al Signor Procuratore, scrive nella denuncia, la situazione di questa zona, ormai terra di nessuno, affinché venga organizzato un controllo capillare del territorio, che permetta l’individuazione dei responsabili di questi atti di teppismo (ad esempio con la richiesta delle generalità ai giovani presenti fino alle prime ore del giorno) e con la presenza regolare e cadenzata da parte delle forze dell’ordine>>. Ma la denuncia del cittadino americano è soltanto l’ultima protesta degli abitanti del centro di Ceccano: in molti stanno decidendo di andar via dalla piazza. <<E’ realmente pericoloso – ci dice una signora, la cui abitazione si affaccia proprio sui luoghi maggiormente frequentati dai giovani teppisti – se qualcuno si azzarda a chiedere un po’ di rispetto per il riposo e per le proprie cose, rischia di vedersi danneggiare casa e automobili>>. Qualche giorno fa, per la seconda volta in poco tempo è stato dato alle fiamme un gazebo di un venditore ambulante: troppo, per chiamare tutto una ragazzata. Più volte era stati promessi interventi radicali, con l’installazione di impianti di sorveglianza elettronica che invece ancora non si vedono. E, la gente, arrabbiata, ha paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria @ La Statale

Risorse web per la storia, novità ed eventi della Biblioteca di Scienze della storia e della documentazione storica, Università degli Studi di Milano

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: