Ceccano, la prima vaccinata un’infermiera dell’ospedale di Palestrina


Lo afferma orgogliosamente nel suo profilo facebook: Oggi assieme al personale vaccinatore dell'Ospedale di Palestrina, ho ricevuto la prima dose di vaccino antiCovid. Sono emozionata,orgogliosa, felice, perché voglio continuare a combattere questa battaglia, perché credo nella scienza, perché sono diretta testimone della devastazione che il Sars-CoV-2 ha comportato, perché sarò una vaccinatrice, perché amo la... Continue Reading →

100 anni di memoria, la Strafexpedition


100 anni fa, nel maggio 1916, una terribile offensiva austroungarica si scagliava contro il fronte italiano che vacillava sotto i colpi del nemico. Al Liceo un convegno e una mostra per ricordare quei giorni che videro morire migliaia di giovani. Il convegno è stato  guidato dal prof. Gianluca Coluzzi che ha ricostruito le fasi della Strafe expedition .... Continue Reading →

Ceccano in trincea, tra eroi e sofferenze, il video del convegno al Liceo


La Storia, le storie: la storia di quella che molti chiamano la Grande Guerra ed altri l'inutile strage, si intreccia inseparabilmente con le storie di tanti giovani che dettero la loro vita per l'Italia, alcuni dei quali brillando  per le loro capacità militari, come un ardito la cui vicenda assomiglia a quella di tanti film... Continue Reading →

Cent’anni di memoria, con l’orchestra di Ferentino


Sei concerti per ricordare lo scoppio  della “Grande Guerra”, un programma di grande spessore musicale ed una formazione che ormai da anni può essere annoverata tra le più importanti d’Italia. Iniziata a Frosinone presso il Teatro Nestor nel mese di maggio la tournée dell’Orchestra di Fiati “Città di Ferentino” diretta dal M° Alessandro Celardi è... Continue Reading →

24 maggio 1915, il mormorio del Piave – 100 anni di memoria e mille papaveri rossi al Liceo di Ceccano


Il 24 maggio 1915 l’Italia entrava in guerra: l’entusiasmo di quei giorni, il maggio radioso, sarebbe stato ben presto spento dal crepitio delle mitragliatrici e dalle nuvole di gas tossico. Centinaia di migliaia di ragazzi, le loro famiglie, i loro amici, avrebbero fatto la dura esperienza dell’inutile strage, come Benedetto XV definì la guerra che... Continue Reading →

Prima il nome e poi il cognome!


Per favore, prima il nome e poi il cognome quando firmiamo. Non è soltanto consuetudine, anche se gli ordinamenti alfabetici ci fanno percepire altro. Ce lo spiega l'Accademia della Crusca:  A scuola, per interrogarvi, vi chiamavano Rossi Giuseppe. Stessa cosa facevano i prof all’università quando facevano l’appello degli esami. E perché allora firmiamo prima con... Continue Reading →

Il pensiero di Cristo


l’uomo lasciato alle sue forze non comprende le cose dello Spirito di Dio: esse sono follia per lui e non è capace di intenderle, perché di esse si può giudicare per mezzo dello Spirito. L’uomo mosso dallo Spirito, invece, giudica ogni cosa, senza poter essere giudicato da nessuno. Infatti chi mai ha conosciuto il pensiero... Continue Reading →

Ceccano, al Festival le bombe diventano musica


12 proiettili della II Guerra Mondiale, 12 ordigni predisposti per dare la morte sono diventati strumenti musicali, tubolari per trasmettere, gioia, ricordi, sensazioni, memoria. E' accaduto in Piazza S. Giovanni a Ceccano per la serata del Festival Francesco Alviti, dedicata ai percussionisti dell'Ensemble del Conservatorio di Frosinone. Proprio all'inizio del concerto il m° Caggiano ha... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: