Ceccano, continua la discesa del numero dei positivi, 72, 1029 dall’inizio della pandemia, tasso d’incidenza 442


Erano 165 il 20 marzo, giorno del picco. Sono oggi 72, con tre persone ricoverate. Dall'inizio della pandemia quasi un ceccanese su 20 è risultato positivo al Covid. Sono i dati ufficiali resi noti da Palazzo Antonelli e dal SERESMI, il servizio di statistiche mediche della Regione Lazio, con i dati aggiornati al 15 aprile.... Continue Reading →

Ceccano, in 15 giorni contagiati più 78%, con qualche dubbio sui numeri dei ricoverati


Tanti lettori continuano a scrivere che i ceccanesi ricoverati in ospedale per il Covid sono più di quanto dichiarino i numeri ufficiali diffusi da palazzo Antonelli, che oggi riporta 148 positivi tra i residenti tra cui uno soltanto ricoverato. I dati sono impressionanti: in 15 giorni la percentuale è aumentata del 78%, confermando la contagiosità... Continue Reading →

Ceccano, aggiornati i contagi al giorno di Natale, 60 di cui 4 ricoverati


Palazzo Antonelli ha aggiornato i dati sul covid per i residenti nella cittadina vetuscolana: dal comunicato, pubblicato sulla pagina facebook il giorno di Santo Stefano, al 25 dicembre risultano attualmente 60 positivi, di cui 4 ricoverati negli ospedali. Rispetto al 23 dicembre, bollettino precedente, ci sono 6 positivi e 1 ricovero in meno. Photo by... Continue Reading →

Ceccano, aumentano di 6 i contagiati


Lo rendono noto fonti di stampa che evidenziano come i numeri di Ceccano siano percentualmente più bassi che nelle altre città. Le fonti si accordano anche con l'analisi regionale che vede in Ceccano una delle città con un numerto percentualmente contenuto di contagiati rispetto alla popolazione. Secondo la Regione infatti, il tasso di positività a... Continue Reading →

Italia, i numeri dell’immigrazione


di Claudio Baccianti L’accordo raggiunto al vertice UE prevede la redistribuzione dei richiedenti asilo solo su base volontaria. I numeri aiutano a capire perché l’Italia non è nella posizione di chiedere trasferimenti verso altri stati che già hanno accolto più migranti. Dopo il vertice UE sui migranti, la Polonia ha celebrato la vittoria su Twitter: “[…] la... Continue Reading →

Frosinone, pronto soccorso, pazienti al collasso e qualcosa non va nei numeri


Mentre proseguono le proteste e le lamentele dei cittadini per la situazione del pronto soccorso dell'ospedale di Frosinone, varrebbe la pena dare un'occhiata ad uno strumento che consentirebbe di comprendere tante cose. Si tratta della situazione in tempo reale dei servizi di pronto soccorso nella Regione Lazio la situazione è resa minuto per minuto e... Continue Reading →

Tumori, quanti si ammalano in Italia?


di Damiano Pizzuti Come ogni anno, l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) in collaborazione con AIRTUM (registro tumori) rilascia un documento chiamato “I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA“. Tutti i dati vengono diffusi da Epicentro (Istituto Superiore di Sanità) e dal Ministero della Salute. Nel 2017, per il primo anno, i dati sono a disposizione di... Continue Reading →

La fabbrica della paura, numeri e immigrati


di Leonardo Becchetti C’è una "fabbrica della paura" in servizio permanente effettivo che ha costruito una narrativa che alimenta la xenofobia di una parte degli italiani: gli stranieri sbarcano in numero sempre maggiore sulle nostre coste togliendo lavoro e risorse per il welfare agli italiani. Niente di più falso. I gesti concreti di accoglienza e... Continue Reading →

Rifugiati, la tragedia continua


di Maurizio Ambrosini per http://www.lavoce.info/ I numeri delle migrazioni La nuova tragedia del mare nel canale di Sicilia fa oscillare nuovamente il pendolo dell’opinione pubblica verso l’orrore e la compassione, dopo che con troppa fretta era stata archiviata l’operazione Mare Nostrum, accusata di attrarre nuovi sbarchi sulle nostre coste. Poche settimane fa, avevano suscitato scalpore i... Continue Reading →

Numeri oggettivi


di don Gianluca Carrega per http://www.iltesoro.org Che ridere quando mi dicono che i numeri sono oggettivi... "60 chili" può voler dire obeso o lisca di pesce. Ognuno ha la sua misura che differisce da quella degli altri. E non conosciamo affatto la statura di Dio (FdA) Per questo conviene tenersi larghi. post originale http://www.iltesoro.org/2013/01/la-misura.html

Chi ha paura torni indietro


di Luigi Accattoli per www.vinonuovo.it Ho partecipato l'8 novembre a Sant'Ivo alla Sapienza - in Roma - alla presentazione del volumetto di Angelo Bertani intitolato "Bachelet. Testimoniare da cristiani nella vita e nella politica" (La Scuola 2012, pp. 155, 9 euro). Nel leggerlo sono stato scosso dall'interpretazione coraggiosa della crisi quantitativa della Chiesa Cattolica che diede... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: