Cristianesimo, religione per deboli?


di Alessandro D'Avenia Contemplare le bellezze e i pregi di un figliuolo proprio, non con altra soddisfazione, che di aver fatta una cosa bella al mondo; sia essa o non sia conosciuta per tale da altrui”. Così scriveva nel febbraio del 1828 Giacomo Leopardi riguardo ai suoi versi, per lo più disprezzati dai suoi contemporanei.... Continue Reading →

Da qualunque labirinto…


È una delle facoltà singolari e incomunicabili della religione cristiana, il poter indirizzare e consolare chiunque, in qualsivoglia congiuntura, a qualsivoglia termine, ricorra ad essa. Se al passato c’è rimedio, essa lo prescrive, lo somministra, dà lume e vigore per metterlo in opera, a qualunque costo; se non c’è, essa dà il modo di far... Continue Reading →

Annunciare la fede, compito e responsabilità


di don Luciano Meddi L’annuncio è una componente essenziale della esperienza religiosa ebraico-cristiana. In forma sintetica «significa» proclamazione di una promessa di futuro attribuita alla volontà ed azione divina. È una promessa di liberazione del popolo sia dalla  schiavitù di Egitto che dalla  deportazione in Babilonia. Ma è anche promessa di liberazione personale: dalle ingiustizie... Continue Reading →

Carpe diem, il senso cristiano


Benedetto XVI all'Angelus di Domenica 27 gennaio 2013 La liturgia odierna ci presenta, uniti insieme, due brani distinti del Vangelo di Luca. Il primo (1,1-4) è il prologo, indirizzato ad un certo «Teofilo»; poiché questo nome in greco significa «amico di Dio», possiamo vedere in lui ogni credente che si apre a Dio e vuole... Continue Reading →

Cristiani in medio oriente


di Nicola Rosetti LIBANO – Benedetto XVI ha visitato in questi giorni il Libano con la speranza che la sua presenza possa essere un contributo per la pace inmedio oriente e un conforto per i tanti cristiani che in queste terre vivono in situazioni di estrema difficoltà, se non addirittura di vera e propria persecuzione. Abbiamo parlato di questa condizione dei cristiani con... Continue Reading →

Il miracolo dell’amore infinito, la libertà del cristianesimo


Il Venerdì Santo e l’Annunciazione sono connessi tra loro in vari modi, ma soprattutto perché sono due momenti altissimi in cui si rileva la radicale novità del cristianesimo rispetto alle culture precedenti e l’altissima dignità che esso riconosce all’uomo. Infatti, il mondo antico (salvo rare eccezioni) concepiva l’uomo sottomesso ai capricci degli dei e sottomesso... Continue Reading →

Cyberteologia, il cristianesimo al tempo della rete


Esce oggi nelle librerie l’ultima fatica editoriale di Padre Antonio Spadaro, “Cyberteologia. Pensare il cristianesimo al tempo della rete”; libro che prende il nome dal suo blog vincitore quest’anno anche del premio Weca. Non è un libro per evangelizzare al tempo della rete, non è un libro di sociologia religiosa al tempo della rete, è semmai il tentativo... Continue Reading →

Primi giorni di cristianesimo


Michelangelo Nasca ci aiuta a capire perché il cristianesimo ebbe tanto successo nella società pagana del I secolo d. C. Il post originale lo si può trovare qui i-primi-giorni-di-cristianesimo.html Su quali fondamenta era strutturata la vita delle prime comunità cristiane? Quali erano le loro principali occupazioni? Quali le attività riservate alla formazione del singolo credente? Diciamo... Continue Reading →

Ricchezza infinita e divina povertà


di Michelangelo Nasca per nobell.it “Nostro Signore, sposando la povertà, ha talmente elevato il povero in dignità, che non lo si farà più scendere dal suo piedistallo. Gli ha dato un antenato, e che antenato! Gli ha dato un nome, e che nome!” (G. Bernanos). Nelle parole del celebre scrittore francese, Georges Bernanos, e nel pensiero... Continue Reading →

17 gennaio, giornata del dialogo tra Ebrei e Cristiani: Non uccidere!


“Non uccidere”: questo il tema di riflessione per la Giornata del dialogo ebraico-cattolicoche anche quest’anno si celebra domani, 17 gennaio, alla vigilia della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Il tema è presentato in un sussidio scritto da mons. Mansueto Bianchi, presidente della Commissione episcopale per l’ecumenismo e il dialogo, e dal rabbino Elia Enrico Richetti, presidente dell’assemblea... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: