2 febbraio, Festa della Luce, la candelora


Accogliamo la luce viva ed eterna    Noi tutti che celebriamo e veneriamo con intima partecipazione il mistero dell’incontro dei Signore, corriamo e muoviamoci insieme in fervore di spirito incontro a lui. Nessuno se ne sottragga, nessuno si rifiuti di portare la sua fiaccola. Accresciamo anzi lo splendore dei ceri per significare il divino fulgore... Continue Reading →

Candelora, tante tradizioni per la luce di Cristo


Cade il 2 febbraio, esattamente 40 giorni dopo il Natale. È la festa liturgica della Presentazione al Tempio di Gesù, raccontata dal vangelo di Luca (2,22-40), e popolarmente detta “candelora” perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo luce del mondo come viene chiamato il Bambino Gesù dal vecchio profeta Simeone: «I miei occhi... Continue Reading →

Candelora, dai riti pagani a Cristo, luce del mondo


Cade il 2 febbraio, esattamente 40 giorni dopo il Natale. È la festa liturgica della Presentazione al Tempio di Gesù, raccontata dal vangelo di Luca (2,22-40), e popolarmente detta “candelora” perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo luce del mondo come viene chiamato il Bambino Gesù dal vecchio profeta Simeone: «I... Continue Reading →

Candelora, festa della luce


Accogliamo la luce viva ed eterna     Noi tutti che celebriamo e veneriamo con intima partecipazione il mistero dell'incontro dei Signore, corriamo e muoviamoci insieme in fervore di spirito incontro a lui. Nessuno se ne sottragga, nessuno si rifiuti di portare la sua fiaccola. Accresciamo anzi lo splendore dei ceri per significare il divino... Continue Reading →

Ho visto la tua salvezza


Quando furono compiuti i giorni della loro purificazione rituale, secondo la legge di Mosè, Maria e Giuseppe portarono il bambino a Gerusalemme per presentarlo al Signore – come è scritto nella legge del Signore: «Ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore» – e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o due giovani colombi,... Continue Reading →

Tutti siamo illuminati, tutto brilliamo


Oggi è la Festa della Candelora, nome tradizionale per la Presentazione di Gesù al tempio. In tutte le chiese i fedeli partecipano alla liturgia della luce, ciascuno con una candela. San Sofronio, vescovo di Gerusalemme all'inizio del VII secolo, ci spiega il significato della festa     Noi tutti che celebriamo e veneriamo con intima partecipazione... Continue Reading →

Protezione civile, un’esercitazione per testare il sistema


Tre giorni per verificare il funzionamento delle risorse della protezione civile: elicotteri, pompe antincendio, uomini, ambulanze, tutto quello che concorre al soccorso in caso di disastri ambientali e calamità che tanto spesso, purtroppo, colpiscono il nostro Paese. A Ceccano nel piazzale della Scuola Media Sindici si sono ritrovati vigili del fuoco, polizia municipale e gruppi... Continue Reading →

Casaleno, iniziato lo sgombero, soltanto il palazzetto di Ceccano al palo


Dopo il Conservatorio, che ha avviato le procedure d'appalto, anche le lamiere contorte dello Stadio Casaleno a Frosinone stanno per essere sgomberate. Al palo rimane soltanto Ceccano dove sembra che a nessuno interessi riavere il palazzetto dello sport, crollato per la neve della Candelora 2012. Tant'è!

Palazzetto crollato, per il sindaco Maliziola è un problema di riciclo dei rifiuti


Il fatto che il palazzetto crollato con la nevicata sia composto da materiali molto diversi  ci pone problemi di riciclo dei materiali che verranno tolti. Queste le parole del sindaco Maliziola all'intervistatore di Teleuniverso che le chiedeva come mai a distanza di un anno il comune non avesse fatto ancora nulla per riattivare il palazzetto... Continue Reading →

Accogliamo la luce, viva ed eterna


Nella Festa della Presentazione del Signore, la Candelora, il vescovo Sofronio ci spiega il significato delle candele accese Noi tutti che celebriamo e veneriamo con intima partecipazione il mistero dell’incontro del Signore, corriamo e muoviamoci insieme in fervore di spirito incontro a lui. Nessuno se ne sottragga, nessuno si rifiuti di portare la sua fiaccola. Accresciamo... Continue Reading →

La festa della luce


Il 2 febbraio la Chiesa cattolica celebra la presentazione al Tempio di Gesù Lc 2,22-39, popolarmente chiamata festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”, come il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme, che era prescritta dalla Legge giudaica per i primogeniti maschi. La festa è anche... Continue Reading →

Accogliamo la luce, viva ed eterna


Nella Festa della Presentazione del Signore, la Candelora, il vescovo Sofronio ci spiega il significato delle candele accese Noi tutti che celebriamo e veneriamo con intima partecipazione il mistero dell'incontro del Signore, corriamo e muoviamoci insieme in fervore di spirito incontro a lui. Nessuno se ne sottragga, nessuno si rifiuti di portare la sua fiaccola.... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: