Quel che resta dell’uomo


di Luigi Alici
«Ogni uomo – scrive Kierkegaad ne La malattia mortale  – è una sintesi di corpo e anima, destinata ad essere spirito, questa è la casa; ma l’uomo preferisce stare in cantina, cioè nella determinazione della sensualità. E non solo preferisce stare in cantina, ma l’ama fino al punto da montare sulle furie se uno gli vuol proporre di occupare il piano di sopra ch’è vuoto e a sua disposizione perché la casa in cui abita è sua».

Questo testo rappresenta in modo efficace uno degli aspetti della crisi dell’umanesimo moderno. L’umanesimo è come una casa: può essere uno splendido edificio, alto e slanciato, eppure i suoi abitanti (meglio il plurale, in questo caso, del singolare di Kierkegaard) preferiscono abitare in cantina. Non è difficile riconoscere che oggi la crisi dell’umanesimo contemporaneo è molto più grave: quell’edificio è diroccato, il superattico è crollato e ha riempito di macerie persino la cantina. Un posto ormai desolato e invivibile. I suoi abitanti sono diventati nomadi: diffidano non solo della cantina, ma persino dell’idea stessa di una casa comune, solida, abitabile e ospitale. Sotto molti aspetti hanno persino ragione: ci sono stati molte promesse, negli ultimi secoli, di un uomo nuovo, per il quale si doveva costruire un nuovo edificio, che alla fine si è ridotto a una prigione, per di più delle peggiori. Capita allora che l’uomo, nomade e spaesato, diffidi dell’umanesimo, soprattutto quando non siamo più in grado di convenire sui fondamentali dell’umano. L’umanesimo è infatti un orizzonte culturale, frutto di una elaborazione condivisa dell’umano, in cui convergono un’articolazione fondamentale del senso della vita, un modello di convivenza civile e un progetto di futuro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web interessanti per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

Laboratorio di Tecnologie Audiovisive

Università degli Studi Roma Tre

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: