Famiglie miste, un’educazione interculturale


di Angelo Franchitto per http://genitoriefamiglia.blogspot.it

In Europa, e nel mondo occidentale in generale, i giovani che nascono in famiglie miste, con genitori per etnia, razza, cultura e religione diverse, vivono un disagio sociale che non gli permette di dare una risposta alla domanda: “Chi sono Io?”.
In Italia, almeno sulla carta, si propone un modello di integrazione sociale all’avanguardia, che è quello “interculturale”.

La particolarità di tale modello è nel fatto che a differenza del modello “multiculturale”, dove persone di culture diverse condividono lo stesso paese, ma non c’è integrazione, nel modello “interculturale”, le culture s’incontrano, e le persone condividono i saperi e le conoscenze, cercando di assottigliare le differenze e di unire i gruppi culturali.
Certamente c’è ancora molta strada da dover fare, ma l’Italia ha davanti a sé l’occasione di costruire una vera società interculturale, pacifica e feconda.

L’intercultura favorisce anche i giovani nati da coppie miste.
Il passaggio dall’infanzia all’adolescenza generalmente porta, in misura differente da persona a persona, ad ansie di tipo depressivo, dovuto al cambiamento psicologico e fisico. La perdita dell’infanzia, la paura del futuro, le incognite legate a una fase della vita in cui non si è ne piccoli ne adulti, crea tipi di confusioni, prodotte dall’insieme di noto e ignoto. Gli adolescenti con genitori che hanno diversa origine, etnica e culturale, è come se dovessero lasciare il mondo dell’infanzia, e abbracciare una identità di adulto incompleta. Essi nel tentativo di crearsi una identità culturale e una società nella quale riconoscersi, si trovano a metà strada tra due mondi, e sentono di non appartenere completamente ne all’uno ne all’altro. Tutto ciò amplifica ulteriormente la sensazione di sospensione, incertezza e transizione.

Continua a leggere qui http://genitoriefamiglia.blogspot.it/2013/02/disagio-giovanile-tra-i-figli-delle.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

AcFrosinone

Cittadini degni del vangelo

gianfrancopasquino

QualcosaCheSo

Spazio Libero

Blog di Informazione, Cultura, Scienza, Tempo Libero

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Damiano Pizzuti

Salute, società, notizie

Marisa Moles's Weblog

Le idee migliori sono proprietà di tutti (Seneca)

Mille e più incantesimi

Claudio Baglioni: Poesia in musica

Insegnanti 2.0

Insegnare nell'era digitale

seiletteresulpolso

«Passerò come una nuvola sulle onde.» Virginia Woolf

Centri Informagiovani Ciociaria

Una risorsa per i giovani. Un riferimento per i territori

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Cesidio Vano Blog

“L'insuccesso mi ha dato alla testa!”

Bibliostoria

Risorse web per la storia, eventi, novità in biblioteca

virgoletteblog

non solo notizie e attualità

polypinasadventure

If you can take it, you can make it!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: